x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

In e-mountain bike ai concerti in quota

3 July 2018
a cura della Redazione
In e-mountain bike ai concerti in quota
L’edizione 2018, fino al 31 agosto, propone a chi partecipa una nuova opportunità per raggiungere i luoghi dei concerti ai piedi delle vette. Oltre che a una serie di escursioni a piedi, infatti, verranno organizzate anche delle uscite in e-mountainbike in compagnia delle Guide MTB

Una novità interessante per gli amanti della natura, della bici e della buona musica. Ci riferiamo a "I Suoni delle Dolomiti" che anno dopo anno propone l'abbinamento vincente tra luoghi incantevoli tra le montagne Patrimonio mondiale UNESCO e che quest’anno si chiude il 31 agosto ed esperienze altrettanto indimenticabili grazie a una formula consolidata - ma mai uguale a sé stessa - che vede grandi musicisti esibirsi tra le Dolomiti trentine. Si spazia dalla musica classica al jazz, dalla world music alla canzone d’autore coinvolgendo musicisti e artisti da tutto il mondo.
L’edizione 2018 propone a chi partecipa una nuova opportunità per raggiungere i luoghi dei concerti ai piedi delle vette. Oltre che a una serie di escursioni a piedi, infatti, verranno organizzate anche delle uscite in e-mountainbike (a pagamento) in compagnia delle Guide MTB.
In particolare questa opportunità sarà offerta il 18 luglio in Val Contrin per il concerto di Avi Avital (info 0462 609550/fassa.com); il 22 luglio a Malga Brenta Bassa per il concerto di Gidon Kremer e della Kremerata Baltica (info 0465 447501/campigliodolomiti.it); il 27 luglio sull’Altopiano della Paganella per l’appuntamento con Ginevra De Marco (info 0461 585836/visitdolomitipaganella.it); il 3 agosto in Val Canali, ai piedi delle Pale di San Martino per l’omaggio a Lucio Battisti di Peppe Servillo, Javier Girotto, Fabrizio Bosso, Furio Di Castri, Rita Marcotulli, Mattia Barbieri (info 0439 62407 / sanmartino.com); il 7 agosto in occasione del concerto di Lee Grant Phillips a Malga Canvere sull’Alpe Lusia – Bocche (info 0462 241111/visitfiemme.it). Per il concerto di Andrea Motis del 20 agosto al Pian de la Nana in Val di Non sono due i giorni di escursione proposti con pernottamento al rifugio Peller (info 0463 830133/visitvaldinon.it). Infine il 31 agosto in Val di Sella, laterale della Valsugana per il progetto speciale di Mario Brunello (nella foto) e Andrea Baricco “E intanto si suona” che chiuderà la rassegna.
Per saperne di più CLICCA QUI.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta