x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Purezza e versatilità

3 gennaio 2018
di Sebastiano Modica
Purezza e versatilità
L’ultima novità del brand francese, che prende il nome da una specialità (Madison appunto), va a arricchire la già vasta e prestigiosa gamma della Casa di Nevers Cedex

Molto spesso associamo marchi a luoghi o persone. E’ un processo quasi automatico che lega a doppio filo simboli a luoghi o personaggi. Nel caso di Look non possiamo non fare riferimento alle specialità che si corrono nei velodromi.
E proprio nei velodromi potremmo vederla (e non solo) l’ultima novità della Casa francese che prende il nome da una specialità, Madison appunto, e che va a arricchire la già vasta e prestigiosa gamma della casa di Nevers Cedex.

Nata in collaborazione con la Federazione Francese di ciclismo nonché gli atleti specialisti della pista, la nuova 875 Madison si presenta come la proposta versatile e poliedrica di Look agli amanti della pista. Avevamo detto in apertura “non solo”. Appunto perché il sempre crescente interesse verso le gare Criterium, questa specialità può essere uno dei campi di predilezione della nuova arrivata. E non è un caso che la 875 Madison sia la bicicletta in dotazione al team Look Criterium, specialità che si corre su circuiti chiusi al traffico con biciclette a scatto fisso prive di freni.
Telaio e forcella sono realizzati integralmente in fibra di carbonio, la Madison prende il nome dal Madison Square Garden, intitolato all’ex presidente degli Stati Uniti James Madison appunto, ma anche alla peculiarità della struttura che in origine, nel 1879, era un velodromo su cui si praticava una specialità che prese il nome Madison e più nota al grande pubblico come Americana.

Tecnologia innovativa

Per far fronte alle sollecitazioni dei pistard il telaio della 875 Madison è composto da un mix di differenti moduli di fibra di carbonio. Una soluzione per ricercare diverse rigidità in punti strategici del telaio.
Il 20% è costituito da fibre ad alto modulo ( Hi-Mod) necessarie per raggiungere la rigidità necessaria per gli utilizzi su pista. Ciò consente alla Madison di essere il 15% più rigida di un omologo telaio da strada.
La restante parte è suddivisa tra fibre a modulo intermedio per circa il 15% (Intermediate-Module) e fibre ad alta resistenza per il 65% (Hi-Resistance Fibers), scelte sia per rinforzare il telaio che per renderlo durevole nel tempo.

Nuova geometria

Con l’introduzione della 875 Madison Look introduce una nuova geometria che pur ispirandosi ad altri modelli come la R96 e la AL 464 si distingue per una posizione ancora più corsaiola e affine agli utilizzi su pista mantenendo inalterato il pedigree dei modelli che hanno reso leggendari il brand francese nei velodromi di tutto il mondo.
Cinque le taglie disponibili, dalla XS alla XL, un range che permette ai pistard di tutte le stature di trovare quella ideale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta