x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Powerfly FS, l’off-road si rinnova

28 novembre 2017
Powerfly FS, l’off-road si rinnova
Powerfly FS di Trek ha subito delle migliorie. La novità principale sta nella modalità di posizionamento della batteria Bosch Powerpack Performance 500 che ora è integrata con il tubo obliquo, mentre sulla parte laterale è stata collegata l’apertura per la ricarica

Powerfly FS di Trek è una mountain bike a pedalata assistita che permette di dare la potenza extra necessaria ad arrivare dove non avreste mai immaginato.
Più nel dettaglio, il motore è un Bosch Performance CX, display Purion e 4 modalità di assistenza: Eco, Tour, Turbo e E-Mtb. In particolare, quest’ultima modalità fornisce la possibilità di viaggiare simultaneamente in Tour e in Turbo in modo automatico: il sistema rileva la pressione esercitata sul pedale e la situazione stradale in cui ci si trova e sceglie l’assistenza migliore per la tua pedalata in quel momento. Un’opzione che strizza l’occhio anche alla sicurezza, evitando ai riders meno esperti di trovarsi in situazioni spiacevoli con modalità attivate non adatte al tipo di terreno o di percorso che si sta percorrendo.

Powerfly FS, l’off-road si rinnova

Massima protezione

Per proteggere l’integrità del telaio, Trek ha applicato l’esclusivo sistema Knock Block, che protegge il tubo obliquo da eventuali impatti con la forcella e contemporaneamente il tubo orizzontale dagli impatti con il manubrio. Questo sistema ha permesso all’azienda americana di continuare ad utilizzare un tubo obliquo senza curvatura nel nodo sterzo, assicurando maggior rigidità al mezzo oltre a un minor peso.
La nuova Powerfly è disponibile in diverse colorazioni e tre diverse tipologie di telaio: un modello front e due full suspended. Queste tipologie variano anche per dimensioni ruote, forcella e prezzo.

Powerfly FS, l’off-road si rinnova

La storia del brand

La Trek Bicycle Corporation è una società statunitense produttrice e distributrice di biciclette con sede a Waterloo, in Wisconsin, e oltre 90 distributori in tutto il mondo. L’azienda nasce nel dicembre 1975 da Richard Burke e Bevel Holl. La forza dell’azienda è sempre stata quella di unire la cultura dell’artigianalità all’idea di ribellione. Nei decenni successivi il marchio Trek si è contraddistinto per aver alimentato incessantemente il processo di innovazione nel mondo delle due ruote rimanendo sempre in prima linea di fronte alla sfida di superare i limiti di questi mezzi. La filosofia, però, è rimasta sempre la stessa: costruire bici che la gente ami e che rendano orgogliosi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Tags

Sposta