x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Santini Sleek 99 alla prova del 9

10 July 2018
di Sebastiano Modica
Santini Sleek 99 alla prova del 9
Scrivere la storia del ciclismo a suon di innovazioni? Sì, se si tratta di Santini. Abbiamo pedalato col completo Sleek 99, che si avvale di materiali all’avanguardia

Con la collezione primavera/estate 2018 Santini si allinea alle nuove tendenze fatte di accostamenti cromatici d’effetto e colorazioni vivaci a contrasto, senza tralasciare il contributo sul piano della sicurezza, aumentando di fatto la visibilità del ciclista su strada.
Abbiamo provato il completo Sleek 99.

Hi-tech


Fare di un completo da ciclismo un concentrato di tecnologia è possibile e il kit Sleek 99 ne è la dimostrazione.
L’idea è quella di offrire al grande pubblico il medesimo abbigliamento utilizzato dai professionisti. E, a leggere la scheda tecnica, appare chiaro come l’obiettivo sia pienamente raggiunto.
Prima di analizzare il completo partiamo da una parola: aerodinamicità. Progettare un completo in grado di migliorare le performance aerodinamiche è stato il “main goal” che si sono posti i progettisti Santini nella definizione del completo Sleek 99. Ed è nell’utilizzo di materiali innovativi, come leggerete più avanti, che si intuisce come nulla sia stato lasciato al caso.
Passando in esame la maglia si evidenzia il ricorso a due materiali con lo scopo di differenziarne vestibilità e aderenza al corpo. La parte principale della maglia (fronte, retro e zona tasche) è realizzata in tessuto Rudy, materiale in grado di riunire leggerezza, aderenza ma anche grande traspirabilità e freschezza. Le maniche si differenziano dal resto della maglia per il ricorso a un altro materiale denominato Bodyfit, dall’ottimale aderenza, ma allo stesso tempo sono fresche e con una compressione dolce e affatto fastidiosa.

Santini Sleek 99 alla prova del 9

Le qualità

I tessuti sono i medesimi utilizzati per la maglia rossa della Vuelta. La maglia Sleek 99 offre protezione Anti-UV, ottimo isolamento termico, perfetta aderenza e grande traspirabilità.
Tre le varianti cromatiche a catalogo, tra cui quella oggetto del nostro test che vede un frizzante abbinamento Blue Navy/Giallo Fluo con riporti in turchese su colletto e manica destra.
Alla maglia di abbina la salopette Sleek 99, anch’essa “contenitore tecnologico” grazie ai materiali adottati.
Tutto parte dal nuovo fondello GITevo con anima in gel Twist, ma è il tessuto con cui è realizzata la salopette, il Thunderbike Power, che racchiude caratteristiche molto interessanti, come svolgere un’azione compressiva tale da ridurre l’affaticamento muscolare.
Le bretelle e il pannello posteriore traforati permettono ampia traspirazione mentre i gambali con finali in silicone assicurano alta tenacità. Il lignaggio “professionistico” si vede nei dettagli con la micro-tasca nella parte posteriore, ideale per contenere qualche monetina oppure fissare al suo interno una piccola radiolina o lettore Mp3.
Come per la maglia, anche la salopette è offerta in tre varianti cromatiche.
Il kit vede il suo completamento con un accessorio indispensabile, ovvero i guanti. Dall’aspetto minimalista con polsino elastico e dorso in tessuto traspirante in microrete Spider, i guanti Brisk completano un kit abbigliamento molto interessante sia per contenuti tecnici che per performance.
Infine i prezzi. La maglia e la salopette costano rispettivamente 89 e 119 euro, 25 euro invece per abbinare al completo i guanti Brisk.

Santini Sleek 99 alla prova del 9

La prova

Sapere di avere di fronte un kit abbigliamento che fa da base persino alla maglia rossa della Vuelta ci lasciava un pelo preoccupati. Il timore era quello di trovarci maglia e salopette estremamente aderenti, sensazioni che alla lunga possono trasformare un semplice allenamento in una tortura. Invece i nostri timori vengono immediatamente fugati fin dalla prima presa di contatto, constatando l’altissima qualità con cui è realizzato questo kit Sleek 99.
Lo indossiamo e la prima parola che ci viene in mente è “comodità”. Spesso cadiamo in errore confondendo la parola aderenza con scomodità, qui invece l’aderenza si trasforma in una sensazione di comodità, con una maglia che avvolge il tronco dolcemente senza creare punti di eccessiva pressione.
La salopette analogamente alla maglia aderisce bene e grazie ai terminali in silicone scongiura indesiderate “risalite” dei gambali sulle cosce. Il fondello è ottimo ma che confrontato alla concorrenza lo abbiamo trovato un pelino troppo sottile. Sottile non significa per forza di cose scomodo anzi, la perfetta sagomatura e l’assenza di cuciture lo rendono molto comodo e esente da sfregamenti indesiderati.
La nostra prova si è svolta con temperature attorno i 25°, condizione ideale per testare anche l’ottima traspirabilità di cui gode questo completo. Gli ampi pannelli a rete della salopette permettono una veloce evaporazione del sudore senza che il tessuto lo assorba. La maglia si è rivelata altamente traspirante grazie al tessuto Rudy con cui è realizzato dorso e torace, donando una sensazione di freschezza evitando allo stesso tempo il ristagno di sudore, fattore che alla lunga porta a sgradevoli sensazioni di bagnato.
Le maniche sono perfettamente aderenti senza che si creino interferenze nella zona ascellare.
I guanti Brisk dal look minimalista e con polsino elastico hanno svolto egregiamente il loro compito, con il palmo imbottito che ce li ha fatti apprezzare particolarmente smorzando efficacemente le vibrazioni provenienti dalla strada e trasmesse al manubrio. Ottimo il grip del palmo sulla curva manubrio.

Santini Sleek 99 alla prova del 9

Le conclusioni

In conclusione non possiamo che promuovere a pieni voti il kit Sleek 99. Una promozione per una serie di fattori che ce lo hanno fatto apprezzare particolarmente. Altissima qualità realizzativa, sia per quanto concerne i materiali che per la cura costruttiva. Accostamenti cromatici di tendenza, grande comodità e traspirabilità. Tutti fattori che sommati ad un prezzo in linea con la qualità del prodotto rendono il kit Sleek 99 vincente sotto tutti i punti di vista.

Santini Sleek 99 alla prova del 9
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta