x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Al via il Mercedes-Benz UCI Mountain Bike World Cup

5 July 2018
di Andrea Guerra
  • Salva
  • Condividi
  • 1/7 Mercedes-Benz UCI Mountain Bike World Cup, Val di Sole
    Nel weekend unica tappa italiana per il Mountain Bike World Cup. Si pedala a Daolasa di Commezzadura, in Val di Sole

    L’unica tappa italiana della Mercedes-Benz UCI Mountain Bike World Cup si corre questo fine settimana a Daolasa di Commezzadura, in Val di Sole: tre giorni di puro spettacolo su due ruote, tre giorni di adrenalina e agonismo, tre giorni di campioni, musica e festa in una delle location più bike friendly di tutto lo Stivale.
    La tre giorni si apre venerdì con i Mondiali di Four Cross e la prova Short Track di Cross Country. Alle 12.15 il via alle qualificazioni ufficiali del Downhill, alle 15.45 si terranno le prime sfide nella disciplina del Cross Country Short Track (vera novità del 2018) e alle 19.30 al via la lotta per il titolo iridato del Four Cross, specialità in cui 4 atleti per volta si sfidano manche dopo manche su un tracciato di 600 m con salti, ostacoli e paraboliche (e vince sempre chi arriva primo). Al termine della gara party con Anansi DJ Set e Headkube.

    Al via il Mercedes-Benz UCI Mountain Bike World Cup
    Mercedes-Benz UCI Mountain Bike World Cup, Val di Sole

    Sabato è il giorno del Downhill

    Occhi puntati sulla terribile Black Snake, la pista dal sapore Old School, per i puristi della discesa libera, che richiede capacità di interpretazione del terreno e fantasia. Duemiladuecento metri di lunghezza, 519 metri di dislivello, a partire dalla stazione intermedia della telecabina Daolasa-Val Mastellina (1.350 metri), un volo di circa 4 minuti che sembrano un istante e un’eternità, come accade quando il picco di adrenalina è al massimo. I migliori rider del circuito mondiale si batteranno ancora una volta qui, sia per fare punti per la Coppa del Mondo, sia per riuscire a lasciare il segno in Val di Sole e poter quindi dire di aver domato il “Serpente Nero”.

    Domenica in pista scendono i campioni del Cross Country

    Lì dove lasciò il suo segno sulle ruote grasse un fuoriclasse come Sagan, tornano a battersi i più forti pedalatori del mondo, con l’alieno Nino Schurter pronto a mettere ancora il suo sigillo sul tracciato trentino.
    Tutto intorno, una grande atmosfera di festa: a Commezzadura e dintorni le strutture ricettive sono già sold out, con la Val di Sole che punta su quest’evento per confermarsi a livello nazionale e internazionale come location ideale per gli amanti della Mtb a 360 gradi. A confermarlo anche il direttore dell’Apt Fabio Sacco: “La Val di Sole già da alcuni anni ha puntato con convinzione sul prodotto bike per intercettare un target di turisti che hanno a cuore il muoversi all’aperto in un paesaggio contraddistinto da un’inconfondibile bellezza naturale. Per la Val di Sole poter accogliere ancora una volta la Coppa del Mondo Uci è fonte di orgoglio e soddisfazione, siamo pronti ad ospitare le migliaia di persone che giungeranno in valle e sfrutteremo quest’occasione per affermarci sempre più sul palcoscenico internazionale”.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta