Le 20 città più pittoresche al mondo per chi ama il ciclismo

Una recente ricerca ha scoperto quali siano le migliori città al mondo da visitare pedalando. Tra le prime venti, di italiane c'è solo Firenze.

1/3

La regina mondiale delle migliori città da vivere su due ruote è Chiang Mai, in Thailandia.

Tutti amano scattare foto dei luoghi che attraversano pedalando, che si tratti di professionisti esperti in vacanza con gli amici a Tenerife, un MAMIL (acronimo che sta per "uomo di mezza età in lycra", cioè ciclisti che guidano costose bici da corsa nel tempo libero, indossando maglie aderenti e salopette) che affronta per la prima volta lo Stelvio o un ciclista occasionale che esplora la città su due ruote.

Una nuova ricerca di MoneyBeach ha rivelato le 20 città più pittoresche al mondo dove poter pianificare il prossimo viaggio in bici - e i conseguenti post sui social.

È stato compilato un elenco di oltre 120 rinomate città utilizzando i dati di Instagram per scoprire quante immagini sono state caricate sulla piattaforma, in relazione al ciclismo in ogni città e specificando il numero di volte in cui sono stati utilizzati determinati hashtag, tra cui #[City]ByBike, #[City]Cycling e #Cycle[City]. Il risultato è stato poi diviso per le dimensioni della città (in km²) per rivelare il rapporto tra le immagini scattate e la scala della città. La città con il maggior numero di immagini scattate per chilometro quadrato è stata poi incoronata la più pittoresca (dati aggiornati a maggio 2021).

Il risultato finale ha decretato miglior meta cicloturistica Chiang Mai, in Thailandia. Con oltre 6.400 hashtag su Instagram, Chiang Mai ha meno immagini di ciclismo condivise rispetto al secondo posto di Miami, ma la sua metratura relativamente piccola la colloca saldamente al primo posto, con 161 immagini di ciclismo condivise per chilometro quadrato.

Situata in una zona montuosa mozzafiato nel nord della Thailandia, la scena ciclistica è esplosa negli ultimi anni. Chiang Mai era la capitale del Regno Lanna Thai e rimane una delle parti culturalmente più significative del paese. Grazie all'alta quota (il punto più alto è situato a a 2.595 m sul livello del mare dopo una salita di 47 chilometri) vede temperature più fresche rispetto al resto del clima tropicale thailandese e le sue meravigliose strade di montagna la rendono il sogno di ogni ciclista. E se salite e i percorsi per mountain bike sono troppo, è possibile anche fare un semplice giro per la città e visitare alcuni dei suoi suggestivi templi.

Subito dopo Chiang Mai al secondo posto si trova la statunitense Miami. Con bel tempo tutto l'anno, Miami non ha carenza di splendidi percorsi per ciclisti di tutte le abilità. La Rickenbacker Causeway, che collega Miami a Key Biscayne, è poco meno di dieci chilometri ed è uno dei percorsi più popolari della città; mentre l'Oleta River State Park offre 25 chilometri di piste ciclabili off-road per chiunque, su due ruote, spera di avvistare alcuni degli animali selvatici nativi di Miami; infine, l'Amelia Earhart Park è una destinazione privilegiata sia per principianti che per ciclisti esperti per cimentarsi in 13 chilometri di mountain bike.

Parigi sorprendentemente è solo terza. Il ciclismo non è sempre stata una caratteristica della città. Fino al 2014 sarebbe stato improbabile trovare molte biciclette lungo la famosa Rue de Rivoli, ma dall'introduzione di piste ciclabili, sia qui che nel resto della città, è diventato un paradiso per qualsiasi ciclista. Se si desidera visitare la città su due ruote, è possibile effettivamente pedalare dalla Torre Eiffel a Notre-Dame su una delle piste ciclabili dedicate, un percorso che attraversa la Senna, regalando ampie vedute panoramiche della città. Per i ciclisti più esperti, è inoltre possibile pedalare fino alla costa della Normandia attraverso La Seine a Velo, una pista ciclabile lunga 420 chilometri con punti caratteristici come lo splendido giardino di Monet a Giverny.

Tra le italiane, solo Firenze si è piazzata quattordicesima.

Le 20 città ciclistiche più pittoresche al mondo

  1. Chaing Mai, Thailandia
  2. Miami, USA
  3. Parigi, Francia
  4. Beirut, Libano
  5. Bristol, Regno Unito
  6. Cambridge, Regno Unito
  7. Barcellona, ​​Spagna
  8. Londra, Regno Unito
  9. Dublino, Irlanda
  10. Atene, Grecia
  11. Amsterdam, Olanda
  12. Copenhagen, Danimarca
  13. Bath, Regno Unito
  14. Firenze, Italia
  15. Atlanta, USA
  16. Seattle, USA
  17. Taipei, Taiwan
  18. Varsavia, Polonia
  19. Berlino, Germania
  20. Oxford, Regno Unito
© RIPRODUZIONE RISERVATA