Cyclist magazine numero 59: in vendita ora!

Cyclist magazine numero 59: in vendita ora!

Su questo numero. Nuovo Codice: luci sì o no? Big Ride: Non solo Alpe d'Huez. Salite Classiche: Teide. Ride Italy: Salire al Ghisallo. Avventura gravel in Turchia. Piemonte: Grand Tour Unesco. Pedalare in Romagna. Shimano Dura-Ace R9200. Bici: Cervélo, BMC, Merida. Programma di allenamento invernale.

Una bici Merida esclusiva per l’off-road di Sonny Colbrelli

Una bici Merida esclusiva per l’off-road di Sonny Colbrelli

Il vincitore della Parigi Roubaix 2021 desiderava una mountain bike per alternare gli allenamenti su strada a quelli tra i boschi di casa e Merida ha creato solo per lui la Ninety Six RC ispirata al Cobra.

Cyclist magazine numero 58: in vendita ora!

Cyclist magazine numero 58: in vendita ora!

Big Ride: Svizzera, Cantone di Vaud. Parigi-Roubaix: Grazie Sonny. Ride Italy: Lombardia, salita allo Spluga. Gravel: Mattia De Marchi. Bike stories: 50 anni di Cannondale. Race: L’Eroica, Mondiali pista. Wellness: L’importanza del sonno. Training: gli esercizi salvaschiena. Bici: Cinelli, Bianchi, Felt.

Parigi Roubaix: Sonny Colbrelli re nell'Inferno del Nord. Elisa Longo Borghini sul podio alla prima delle donne

Parigi Roubaix: Sonny Colbrelli re nell'Inferno del Nord. Elisa Longo Borghini sul podio alla prima delle donne

È Sonny Colbrelli a spuntarla nel Velodrome Andre Petrieux di Roubaix, anticipando sul traguardo, in una maschera di fango, Florian Veermersch e Mathieu Van der Poel. Elisa Longo Borghini terza nella prima edizione al femminile.

Colbrelli bis: dopo il titolo tricolore su strada anche quello europeo

Colbrelli bis: dopo il titolo tricolore su strada anche quello europeo

È il bresciano Sonny Colbrelli a vincere a Trento il titolo europeo di ciclismo su strada. Beffato in volata il belga Remco Evenepoel.

Campionati Italiani di ciclismo su strada: Matteo Sobrero, Elisa Longo Borghini e Sonny Colbrelli in Maglia Tricolore

Campionati Italiani di ciclismo su strada: Matteo Sobrero, Elisa Longo Borghini e Sonny Colbrelli in Maglia Tricolore

Sorprese e conferme ai Campionati Italiani di ciclismo su strada: indossa la Maglia Tricolore nelle gare di cronometro individuale Matteo Sobrero (Filippo Ganna solo quarto) mentre nella competizione in linea è Sonny Colbrelli a coronare una prima parte di stagione in crescendo. Nella gara femminile Elisa Longo Borghini piglia tutto.

Richie Porte vince il Giro del Delfinato, bene Sonny Colbrelli

Richie Porte vince il Giro del Delfinato, bene Sonny Colbrelli

L'australiano Richie Porte si impone sulle strade francesi del Critérium du Dauphiné nelle ultime tappe, vinte però a sorpresa dall'ucraino Mark Padun. Per Sonny Colbrelli ottimo stato di forma in vista del Tour de France.

Giro di Romandia a Geraint Thomas, terzo Masnada e maglia verde a Colbrelli

Giro di Romandia a Geraint Thomas, terzo Masnada e maglia verde a Colbrelli

Ultima tappa del Giro di Romandia al francese Remi Cavagna, ma trionfa su tutti Geraint Thomas. Buona la prova di Sonny Colbrelli che grazie a primo, secondo e quarto posto di tappa vince la classifica a punti. Fausto Masnada terzo in classifica generale per un solo secondo di vantaggio sullo spagnolo Marc Soler.

Si corre oggi e domani la Oxyclean Classic Brugge-De Panne

Si corre oggi e domani la Oxyclean Classic Brugge-De Panne

Si riparte dal Nord Europa, oggi (uomini) e domani (donne), con la Oxyclean Classic Brugge-De Panne. Occhi puntati su Bennet e l'azzurra Bastianelli.

Sabato la Milano-Sanremo. Tanti grandi campioni al via

Sabato la Milano-Sanremo. Tanti grandi campioni al via

Sabato 23 marzo si corre la 110/a edizione della Milano-Sanremo, 291 chilometri di passione e furore agonistico, di speranze e di ambizioni che si rinnovano anno dopo anno. Sarà una corsa dei campioni, visto il lotto dei partenti. Il percorso è tradizionale, con il passaggio da Pavia, Ovada, Passo del Turchino e poi, via, via, scendendo verso Genova. Il gruppo affronterà le salite della Cipressa e del Poggio di Sanremo.
Occhi puntati su Vincenzo Nibali che ha già fatto sua questa gara nel 2018 anche se, come sempre, i favoriti sono altri: dal francese Julien Alaphilippe, e poi Matej Mohoric e Sonny Colbrelli. Fernando Gaviria, come Elia Viviani, in caso di arrivi allo sprint. Matteo Trentin, capace di fughe per la vittoria anche clamorose, Peter Sagan, Van Avermaet, Demare, Kristoff e Boasson Hagen.