a cura della Redazione - 04 September 2021

Cicloturismo boom in Italia

Cresce la voglia di trascorrere su due ruote le proprie vacanze. I laghi in cima alla lista dei desideri.

Le destinazioni cicloturistiche italiane sono state tra le più popolari per i soggiorni da giugno ad agosto 2021: lo dice una ricerca di Expedia Group. I dati mostrano il chiaro desiderio dei viaggiatori per vacanze remote e vicine alla natura. Non sorprende dunque la crescita esponenziale di chi sceglie di trascorrere le proprie vacanze su due ruote in Italia.

L’industria cicloturistica, infatti, già nel 2019 aveva generato circa 55 milioni di pernottamenti, con una spesa complessiva di 4,7 miliardi di euro, pari al 5,6% del totale dei ricavi provenienti del settore, di cui 3 miliardi generati dalla componente internazionali dei turisti.

I nuovi dati di Expedia Group mostrano che le destinazioni cicloturistiche italiane sono tra le più popolari per i soggiorni da giugno ad agosto 2021. I dati hanno mostrato un aumento di interesse settimana su settimana per destinazioni come il Lago Maggiore (+45%), il Lago di Garda, il Lago di Como, l’area di Trieste (tutti a +40%), ed infine la Puglia (+30%), culla di diversi itinerari cicloturistici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA