"Il Gregario" la web serie dedicata al mondo della bicicletta

"Il Gregario" la web serie dedicata al mondo della bicicletta

Sei interviste esclusive. Un video manifesto. È "Il Gregario", campagna di storytelling che Banca Ifis dedica al mondo della bicicletta e a una figura chiave, spesso sottovalutata, del ciclismo.

Damiano Caruso Superstar

Damiano Caruso Superstar

Ospite d’eccezione alla serata organizzata a Lissone da BiciMania, il ciclista siciliano del Team Bahrain Voctorious ha raccontato la sua straordinaria stagione e i prossimi obiettivi.

A tu per tu con Damiano Caruso

A tu per tu con Damiano Caruso

Per il ciclo di serate “A tu per tu con i grandi dello sport” di DF Sport Specialist, giovedì 28 ottobre, appuntamento con Damiano Caruso.

Giro d'Italia: Bernal trionfa a Milano, Ganna Re della crono

Giro d'Italia: Bernal trionfa a Milano, Ganna Re della crono

È Egan Bernal ad aggiudicarsi la 104ma edizione del Giro d'Italia, tagliando il traguardo di Milano in Maglia Rosa. Filippo Ganna fora ma vince la crono. Strepitoso Damiano Caruso che termina al secondo posto alle spalle del colombiano. Terzo Simon Yates.

Giro d'Italia: tutti per Caruso

Giro d'Italia: tutti per Caruso

Incredibile azione del siciliano della Bahrain-Victorious che va in fuga nella penultima tappa del Giro d'Italia e, uno ad uno, semina tutti i diretti avversari sulla salita verso l'Alpe Motta. Bernal secondo, sempre più Rosa, grazie anche all'ottimo lavoro di Martinez.

Giro d'Italia: Yates osa e vince. Bernal e Caruso inseguono

Giro d'Italia: Yates osa e vince. Bernal e Caruso inseguono

Attacco di Yates sulla salita all'Alpe di Mera che, nella diciannovesima tappa del Giro d'Italia, guadagna secondi soprattutto su Caruso, ancora secondo in classifica generale. Egan Bernal resiste e oggi potrebbe mettere in cassaforte la Maglia Rosa.

Giro d'Italia: crisi Bernal. Vince Martin e Yates guadagna

Giro d'Italia: crisi Bernal. Vince Martin e Yates guadagna

Nella giornata della crisi di Egan Bernal sono i suoi diretti avversari ad approfittarne, Yates su tutti. Daniel Martin in fuga taglia in solitaria il traguardo della diciassettesima tappa del Giro d'Italia.