L'élite del ciclismo a Bergamo per inaugurare la nuova sede italiana di Trek

L'élite del ciclismo a Bergamo per inaugurare la nuova sede italiana di Trek

Per l'occasione, il più grande marchio americano di biciclette ha portato a Bergamo il neo campione del mondo Mads Pedersen, oltre agli ex professionisti Alberto Contador, Ivan Basso e Paola Pezzo. Sul palco anche i giovani Giulio Ciccone, Letizia Paternoster e tanti altri protagonisti del mondo del ciclismo.

Contador Day, la Valtellina punta sul ciclismo e sul buon cibo

Contador Day, la Valtellina punta sul ciclismo e sul buon cibo

Domenica si è disputato il Contador Day, la Valtellina sempre più protagonista nel mondo del ciclismo, anche grazie al connubio tra sport e cibo di qualità.

A Gran Canaria con Contador

A Gran Canaria con Contador

Un'isola disegnata per il ciclismo, un fenomeno del pedale, una manciata di aspiranti pro, una decina di amatori da tutta Europa selezionati da Polartec, abbigliamento di ultima generazione, bici al top. E Cyclist c'è

Alex Zanardi premiato per BeatYesterday

Alex Zanardi premiato per BeatYesterday

Nella serata organizzata da Garmin presso la terrazza Triennale di Milano, Alex Zanardi e la sua associazione Bimbingamba sono stati premiati per la campagna BeatYesterday: esempio concreto di come si possano sempre superare i propri limiti 

#followcontador

#followcontador

Sul numero 9 di Cyclist vi raccontiamo le giornate trascorse a Gran Canaria e l’avventura di prendere la ruota di Alberto Contador
 

Basso: "Ho un tumore, mi ritiro dal Tour"

Basso: "Ho un tumore, mi ritiro dal Tour"

Il 37enne varesino lascia la Corsa francese, vissuta da gregario di Alberto Contador, suo capitano alla Tinkoff-Saxo, dopo la drammatica scoperta: "Dopo la caduta nella quinta tappa, una tac ha evidenziato la presenza di cellule tumorali"

Armstrong, ancora fango

Armstrong, ancora fango

L’ex campione americano spara a zero su tutto l’ambiente del ciclismo. Non risparmia nessuno, nemmeno i miti come Coppi e Bartali e Merckx e Gimondi: “tutti dopati”

La coscienza del doping

La coscienza del doping

Sandro Donati a ruota libera su uno dei temi più scottanti dello sport: la sofisticazione “chimica” delle prestazioni. Parla degli errori del ciclismo e dell’omertà che protegge tutti gli altri sport. Nella “filiera dell’atleta” c’è chi si arricchisce senza tener conto della salute. Lo scandalo dello sport spagnolo

Ullrich: non farò come Armstrong

Ullrich: non farò come Armstrong

L’ex campione tedesco non ci sta a scendere nell'arena e non farà “outing” come il suo vecchio avversario al Tour de France. "Non rinnego nulla del mio passato"

La bici di Pozzato

La bici di Pozzato

Il campione veneto sta pedalando su un modello Merida ancora inedito per il mercato italiano. Il freno posteriore è sotto la scatola movimento, mentre quello anteriore rimane nel posto tradizionale, vincolato alla forcella

La vita di Fignon in una fiction televisiva

La vita di Fignon in una fiction televisiva

La storia di uno dei più forti ciclisti francesi degli ultimi trent’anni, morto recentemente per un tumore, diventerà fiction. Il ruolo dell'ex corridore francese verra' interpretato da Lorant Deutsch

La sella di Tom Boonen

La sella di Tom Boonen

Gialla con il leone delle Fiandre nero. L’oggetto personalizzato diventa “cult”

Pedala che ti passa

Pedala che ti passa

Lance Armstrong sembra intenzionato a confessare l’uso di doping. Tra voci che si rincorrono e le smentite dei suoi avvocati, lui si diverte a pedalare e ad allenarsi sull’isola di Kona. Ancora 130 chilometri

Se Graham Watson difende Lance Armstrong

Se Graham Watson difende Lance Armstrong

Il celebre fotografo del ciclismo prende le difese dell’ex campione accusato di doping: “Ha fatto quello che doveva fare e che facevano tutti a quell’epoca”

E Armstrong corre

E Armstrong corre

L’ex campione se la gode nel buen ritiro di Kona, alle isole Hawaii, e non ha perso la voglia di allenarsi. Ha twittato dal suo account Strava una mezza maratona corsa in solitaria al ritmo di 4’19” al chilometro

Il Sunday times fa causa ad Armstrong

Il Sunday times fa causa ad Armstrong

Un guaio tira l’altro, il tabloid britannico chiede soldi all’ex campione texano che li aveva accusati di diffamazione