Cosa mangiare prima della gara

Cosa mangiare prima della gara

Per prepararsi bene a una gara occorre non trascurare l'aspetto alimentare. Nutrirsi in modo corretto è fondamentale per fornire il giusto sostegno al nostro fisico. Ecco cosa mangiare quando l'appuntamento si sta avvicinando

The Bicycle Rise: insieme sulle strade della Chase The Sun

The Bicycle Rise: insieme sulle strade della Chase The Sun

Si è concluso sulla spiaggia di Tirrenia il progetto The Bicycle Rise, una sfida lunga quattro mesi per imparare a pedalare e ritornare a correre. Un viaggio inseguendo il sole attraversando l'Italia, da est a ovest. Un sogno chiamato Chase The Sun.

The Bicycle Rise: ci siamo

The Bicycle Rise: ci siamo

Tre mesi e mezzo di preparazione. Duemila chilometri percorsi. Per essere pronti a pedalare dall'alba al tramonto, da est a ovest, dal mare Adriatico al mare Tirreno. È la Chase The Sun, e tra pochi giorni noi saremo al via.

The Bicycle Rise: sprint finale con Finisseur

The Bicycle Rise: sprint finale con Finisseur

Traspirabilità, comodità, protezione. Gli elementi che un buon abbigliamento da ciclismo deve sempre garantire, soprattutto con la stagione calda in arrivo. Preparandomi per la Chase The Sun l'ho imparato sulla mia pelle.

The Bicycle Rise: sulla strada giusta con Polar V650

The Bicycle Rise: sulla strada giusta con Polar V650

Manca solo un mese all'appuntamento con la Chase The Sun, l'attraversata da Cesenatico a Tirrenia nel giorno più lungo dell'anno. Nelle ultime settimane ho imparato a conoscere meglio la strada anche grazie all'aiuto di Polar V650, una guida sicura per andare sempre più lontano.

Auto in gara, alla Gran Fondo Versilia si schianta e muore l'imprenditore brianzolo di Chanteclair

Auto in gara, alla Gran Fondo Versilia si schianta e muore l'imprenditore brianzolo di Chanteclair

The Bicycle Rise: Smith e Suplest dalla testa ai piedi

The Bicycle Rise: Smith e Suplest dalla testa ai piedi

Emozione, paura, determinazione. Tre ingredienti fondamentali per vivere totalmente la sfida verso la Chase The Sun. Ma sono i dettagli a fare la differenza. Come il casco e gli occhiali Smith o le scarpe Suplest con allacciatura Boa Closure System. Ecco perché.

The Bicycle Rise: in sella a Cinelli Veltrix Caliper

The Bicycle Rise: in sella a Cinelli Veltrix Caliper

La strada non è fatta solo di asfalto e salite. Bisogna imparare a conoscerla per poterla affrontare. E pedalando verso la Chase The Sun ho scoperto di avere un'alleata in più. Affidabile e grintosa. Si chiama Veltrix Caliper e l'ha creata Cinelli.

The Bicycle Rise: inseguendo il sole alla Chase The Sun

The Bicycle Rise: inseguendo il sole alla Chase The Sun

Chase The Sun, una pedalata nel giorno più lungo dell'anno, dall'alba al tramonto, coast-to-coast, da est a ovest. Non è una corsa, non è una gara. È una sfida. E io l'affronterò insieme a Pier e Viola.

Infarto in gara, ciclista olandese in fin di vita

Infarto in gara, ciclista olandese in fin di vita

Il ciclista del team Continental Team Alecto CT Robbert de Greef è in condizioni critiche in ospedale dopo un attacco di cuore nell'Omloop van de Braakman, corsa dilettantistica che si disputa in Olanda. Due settimane fa, il corridore era arrivato secondo al Giro di Drenthe ed aveva impressionato per la sua forma.
De Greef, 27 anni, si è sentito male improvvisamente dopo una quindicina di chilometri, mentre stava cercando di tornare in gruppo dopo una foratura. E' stato rianimato sul posto e poi portato in ospedale, ma la situazione di De Greef è ancora critica. L'organizzazione della gara ha deciso di annullare la gara. Un anno fa alla Paris-Roubaix un altro atleta, Michael Goolaerts, finì vittima di un infarto.

The Bicycle Rise: le prime settimane di allenamento con MyCycling di Technogym

The Bicycle Rise: le prime settimane di allenamento con MyCycling di Technogym

Prime sedute di allenamento in vista della Chase The Sun del prossimo giugno. Prime settimane su MyCycling. Ecco come funziona e a cosa serve il sistema di allenamento indoor di Technogym.

Tirreno-Adriatico, pauroso incidente durante la cronometro a squadre

Tirreno-Adriatico, pauroso incidente durante la cronometro a squadre

Pauroso incidente nella tappa odierna, 13 marzo, della Tirreno-Adriatico. Un uomo di 55 anni di Viareggio è stato portato in ospedale dopo che oggi è stato investito dai ciclisti impegnati nella cronometro a squadre che a Lido di Camaiore ha dato il via alla corsa a tappe. Le sue condizioni non sarebbero gravi: l'uomo ha attraversato la strada senza rendersi conto che stavano arrivando gli atleti della Bora-Hansgrohe. Mentre gran parte dei corridori sono riusciti a evitare l'uomo, Rafal Majka e Oscar Gatto lo hanno preso in pieno. Subito sono intervenuti i sanitari della corsa, l'incidente è avvenuto davanti a due vigili urbani. I due corridori sono riusciti a ripartire e superando la linea del traguardo anche se in ritardo rispetto agli altri componenti della squadra.

The Bicycle Rise: la mia rinascita in bici

The Bicycle Rise: la mia rinascita in bici

Una sfida lunga quattro mesi e centottanta chilometri da affrontare per la prima volta in sella a una bici.

Tirreno Adriatico si torna al classico con muri e tappe durissime.

Tirreno Adriatico si torna al classico con muri e tappe durissime.

Tirreno-Adriatico NamedSport numero 54. La gara in programma dal 13 al 19 marzo e organizzata da RCS Sport/La Gazzetta dello Sport è stata presentata. Il percorso leggermente diverso da quelli degli ultimi anni torna verso le gare costellate di muri, presenti lungo tutto il percorso con pendenze a volte anche oltre il 18%. Dunque è più aperta la corsa alla vittoria finale che vede protagonisti atleti di varie specialità.
Restano invariate la cronosquadre di apertura e la individuale di chiusura, oltre a due tappe dedicate ai velocisti. Al via 161 corridori in rappresentanza di 23 squadre. Dal vincitore del Tour Geraint Thomas, Vincenzo Nibali, Tom Dumoulin, Thibaut Pinot, Primoz Roglic, Mikel Landa e Adam Yates. E poi Peter Sagan, Greg Van Avermaet, Julian Alaphilippe, Tim Wellens, Tiesj Benoot e Rohan Dennis, oltre ai velocisti Elia Viviani, Fernando Gaviria, Giacomo Nizzolo e Nacer Bouhanni.

Granfondo di Chia Sardinia, pedalare a un passo dal mare

Granfondo di Chia Sardinia, pedalare a un passo dal mare

Sole e mare color smeraldo per la prima edizione della Granfondo organizzata da Follow Your Passion in Sardegna.

Follow your Passion, si parte con la granfondo di Chia Sardinia

Follow your Passion, si parte con la granfondo di Chia Sardinia

L'inedita gara sulle strade della costa più bella d'Italia apre quest'anno il circuito sportivo che toccherà diverse parti d'Italia