Santini in Giallo al Tour de France

Santini in Giallo al Tour de France

Ci sono volute 108 edizioni del Tour de France per convincere i francesi ad affidare la maglia trofeo più ambita del ciclismo agonistico internazionale a un prestigioso brand simbolo del made in Italy. Cyclist è andato a scoprire come è maturato il sodalizio e dove nasce la mitica Maglia Gialla.

Alaphilippe: "Voglio dare spettacolo". Ma Julian non sarà al Tour

Alaphilippe: "Voglio dare spettacolo". Ma Julian non sarà al Tour

Ormai è ufficiale: Julian Alaphilippe non parteciperà al Tour de France che scatterà venerdì da Copenaghen. Ma con quel suo modo di correre sempre all’attacco il francese ha conquistato gli appassionati di tutto il mondo e, soprattutto, due titoli mondiali consecutivi. Il suo segreto? Vivere il ciclismo come un divertimento. E non sarà la terribile caduta alla Liegi-Bastogne-Liegi a fargli cambiare approccio.

Storia e mito della Maglia Gialla

Storia e mito della Maglia Gialla

Il Tour de France assegnala maglia di leader più famosa, ambita e contesa nella storia del ciclismo professionistico.

Tour de France Femmes 2022: tutto quello che c'è da sapere

Tour de France Femmes 2022: tutto quello che c'è da sapere

Torna dopo 33 anni il Tour de France Femmes, in programma da domenica 24 a domenica 31 luglio 2022.

Tour de France 2022: pavé, salite e crono

Tour de France 2022: pavé, salite e crono

Presentata la 109° edizione del Tour de France, che si correrà dal 1 al 24 luglio prossimi con partenza da Copenaghen.

Il Col du Tourmalet, una normale terribile salita

Il Col du Tourmalet, una normale terribile salita

È la salita “fuori categoria” che il Tour ha visitato più di ogni altra. Ma questo non la rende più semplice.

La maglia gialla, la maglia del leader che ha scritto la storia

La maglia gialla, la maglia del leader che ha scritto la storia

La maglia gialla è il simbolo di un ciclismo professionale, emblema di sforzo e impegno, totem di tragedia e fatica, di sangue, lacrime e infine trionfo. Come disse una volta Eddy Merckx: “È la maglia più importante che si possa indossare”.

Il Col d’Izoard

Il Col d’Izoard

Parlando di folklore, al Tour de France poche salite hanno la stessa considerazione dell’Izoard, che va assaporato a ogni metro.

Charly Gaul doma il colle di Galibier

Charly Gaul doma il colle di Galibier

Una brutale tappa di montagna del Tour de France 1955 è dove il giovane Charly Gaul mostra il suo straordinario talento al mondo del ciclismo.

Santini sempre più classica con le collezioni dedicate a Roubaix, Freccia Vallone, Liegi-Bastogne-Liegi e Parigi-Tours

Santini sempre più classica con le collezioni dedicate a Roubaix, Freccia Vallone, Liegi-Bastogne-Liegi e Parigi-Tours

Non solo Tour de France per Santini Cycling Wear. L'azienda italiana ha annunciato che a patire dal 2022 sarà partner anche di Paris-Roubaix, La Flèche Wallonne, Liège-Bastogne-Liège e Parigi-Tours.

Il Colle dell’Iseran

Il Colle dell’Iseran

Il colle più alto delle Alpi ha ricevuto poche visite dal Tour de France. Ma nell’edizione 2019 si rivelò una tappa cruciale, quando il gruppo prese d’assalto le sue pendici.

LeMond vs Fignon: il Tour più combattuto di sempre

LeMond vs Fignon: il Tour più combattuto di sempre

Nel 1989 lo statunitense Greg LeMond guadagnò 58 secondi su Laurent Fignon nell’ultimo giorno per registrare la vittoria più risicata nella storia del Tour de France.

Magico Pantani

Magico Pantani

Dopo il 1998 nessun corridore è più riuscito a compiere la doppietta Giro d’Italia/Tour de France. È stato l’anno in cui Marco Pantani da eroe è diventato leggenda.

Cadute ai Grandi Tour

Cadute ai Grandi Tour

Le cadute hanno deciso l’esito del Tour de France di quest’anno (e di altri eventi ciclistici) tanto quanto forza ed esperienza? Cyclist prova a esaminare i fatti.

Santini fornitore ufficiale del Tour de France

Santini fornitore ufficiale del Tour de France

Dal 2022 Santini Cycling Wear sarà partner ufficiale del Tour de France per la fornitura della Maglia Gialla e di tutte le maglie dei leader di classifica.

DMT KR, la scarpa di Tadej Pogacar

DMT KR, la scarpa di Tadej Pogacar

Dopo aver vinto il Tour de France DMT ha deciso di proporre la sua nuova scarpa in edizione limitata.

Colle del Galibier

Colle del Galibier

Fin dalla sua prima apparizione al Tour de France nel 1911, il Galibier ha sfidato i ciclisti mettendoli duramente alla prova sulle sue temibili pendenze.

Merckx l'Imperatore

Merckx l'Imperatore

Oltre cinquanta anni fa, il più forte ciclista di tutti i tempi ha vinto il Tour de France con un distacco abissale, è arrivato il momento di ricordare la sua impresa leggendaria.

Quando Thévenet ha spodestato Eddy Merckx

Quando Thévenet ha spodestato Eddy Merckx

Nel 1975 il fuoriclasse belga sembrava pronto a vincere il suo sesto Tour de France, finché uno sfortunato evento non spianò la strada al francese.

Quando Louison Bobet entrò nella leggenda

Quando Louison Bobet entrò nella leggenda

Ci sono voluti sei tentativi a Louison Bobet per vincere il suo primo Tour de France, ma poi niente lo ha più fermato, al punto che nel 1955 è diventato il primo corridore a vincerne tre consecutivi.

V3Rs Capsule Collection, le 3 bici di Colnago ispirate alle maglie del Tour de France di Tadej Pogacar

V3Rs Capsule Collection, le 3 bici di Colnago ispirate alle maglie del Tour de France di Tadej Pogacar

Tre bici e tre maglie (autografate originali) per celebrare le tre vittorie di Tadej Pogacar al Tour de France: è la V3Rs Capsule Collection di Colnago.

Quanto ha guadagnato Tadej Pogacar vincendo il Tour de France?

Quanto ha guadagnato Tadej Pogacar vincendo il Tour de France?

Il 22enne sloveno ha vinto due Tour de France consecutivi. Ma avrebbe potuto guadagnare molto di più se avesse praticato un altro sport?

Tadej Pogacar è ancora il re del Tour de France

Tadej Pogacar è ancora il re del Tour de France

Il giovane sloveno Tadej Pogacar non ha avuto rivali in grado di contrastare il suo secondo trionfo consecutivo alla Grande Boucle. Alle sue spalle la sorpresa Jonas Vingegaard, secondo, e Richard Carapaz terzo.

Lachlan Morton già al traguardo finale del Tour de France

Lachlan Morton già al traguardo finale del Tour de France

Il professionista australiano del team EF Education-Nippo, che non ha preso parte al Tour de France ufficiale, ha terminato la sua personale Grande Boucle cinque giorni prima del gruppo, raccogliendo fondi per quasi 450.000 euro in favore di World Bicycle Relief.

Ancora Cavendish: con la quarta vittoria al Tour de France raggiunge il record di Eddy Merckx

Ancora Cavendish: con la quarta vittoria al Tour de France raggiunge il record di Eddy Merckx

Ancora lacrime per Mark Cavendish al traguardo del Tour de France. Con il suo quarto successo in questo 2021 oltre a diventare l'uomo da battere in volata eguaglia anche il numero di vittorie alla Grande Boucle di Eddy Merckx.