Assos Mille GT Summer Bib Shorts GTO C2, perché il comfort non è un optional

La nuova salopette da ciclismo Assos promette un comfort e un sostegno mai sperimentati prima, anche nelle uscite più lunghe.

Tutti noi conosciamo bene l’importanza della salopette nelle lunghe pedalate. Può fare la differenza tra un’esperienza emozionante e… un’autentica tortura! Con i capi Assos si va sul sicuro, e i nuovissimi pantaloncini con bretelle GTO promettono addirittura un comfort e un sostegno mai sperimentati prima.

Top di gamma, rappresentano l’evoluzione dei pantaloncini Cento e Campionissimo, progettati con il fondello multidensità, il più reattivo di Assos.

Sostegno ai muscoli senza sfregamenti

Che cos’hanno di speciale? Partendo dal fatto che la mancanza di sostegno dei grandi muscoli, l’attrito e la pressione eccessiva sono i principali nemici del ciclista nelle lunghe pedalate, per la realizzazione di questi pantaloncini sono state utilizzate cuciture incassate sul dorso e un fondello a triplo strato dalla forma del tutto nuova per eliminare gli sfregamenti e la pressione nella zona genitale.

Inoltre, il taglio e lo speciale tessuto Ossidia, elastico e indemagliabile, assicurano supporto ai muscoli impegnati nello sforzo riducendo l’affaticamento, ma anche grande traspirabilità e un’aderenza al corpo a prova di piega.

La sensazione è di una seconda pelle a misura di ciclista, pensata per favorire le prestazioni sui pedali, ma così comoda e leggera da farti dimenticare di averla indosso.

Il nuovo fondello a triplo strato

Punto di forza dei nuovi pantaloncini con bretelle GTO è il nuovo fondello dotato della tecnologia twin21 System costituito da tre diversi strati.

  • Il primo, Microshock, costituisce la base del fondello. Realizzato in una schiuma ultraleggera con uno spessore di 11 millimetri, è altamente ammortizzante per assorbire gli urti e proteggere la zona genitale.
  • Lo strato intermedio, Filterfoam, sfrutta le proprietà di una schiuma con matrice a bassa densità per lavorare in sinergia con il Microshock e assorbire completamente le microvibrazioni. Inoltre, la sua struttura a celle aperte consente l’allontanamento del sudore verso l’esterno.
  • L’ultimo strato, 3D Waffle, a contatto con la pelle, è composto da una schiuma brevettata, forata, a sua volta composta da tre strati per aumentare la traspirabilità e mantenere la pelle asciutta.

Il pannello frontale è stato invece realizzato nel nuovo tessuto Losanga, sviluppato da Assos per ridurre la pressione sulle aree sensibili.

Il risultato è un fondello del tutto nuovo, il più morbido e allo stesso tempo reattivo che Assos abbia mai creato finora.

I pantaloncini GTO sono disponibili nella versione standard e nella versione lunga, quest’ultima con 3 centimetri di lunghezza in più sulle gambe (€ 290).

Info su assos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA