a cura della Redazione - 24 maggio 2019

Bollé al Giro con il team UCI AG2R La Mondiale

Il team UCI World Tour AG2R La Mondiale, impegnato in questi giorni nel Giro d’Italia, si mostra in sella con il modello SHIFTER, l’ultima creazione della collezione Bollé Cycling

Foto Getty Images

Il legame che unisce Bollé al ciclismo risale al 1958. Da allora campioni come Louison Bobet, Gianni Bugno e Miguel Indurain hanno indossato gli occhiali del marchio durante il Tour de France e le manifestazioni ciclistiche più importanti al mondo.

Tra le partnership più recenti c’è quella con il team UCI World Tour AG2R La Mondiale, che in questi giorni di Giro d’Italia si mostra in sella con il modello SHIFTER, l’ultima creazione della collezione Bollé Cycling.

L’occhiale SHIFTER, appartenente alla linea Bollé Performance, è un omaggio alla storia del ciclismo. Il suo design retro-futuristico soddisfa le esigenze dei corridori e garantisce la massima performance grazie a un ampio schermo in NXT, materiale riconosciuto per la sua massima resistenza agli urti e per l’ottima qualità ottica. Le prese d’aria frontali integrate nella montatura garantiscono una perfetta ventilazione e prevengono l’appannamento; mentre il trattamento idrofobico fa scivolare via le gocce di acqua o di sudore, quello oleofobico protegge la lente dalla sporcizia. Le aste curve assicurano comfort e stabilità; terminali e naselli in gomma aderiscono perfettamente anche in caso di sudorazione.

Il modello SHIFTER è disponibile anche con lenti graduate, per i corridori che necessitano di lenti correttive. Il modello è disponibile presso i rivenditori autorizzati anche con prescrizioni da +6 a -8, in varie colorazioni di lenti e montatura.

Prezzo al pubblico: da euro 89 a euro 149.

1/3 Il modello Shifter nella colorazione bianca
© RIPRODUZIONE RISERVATA