01 December 2020

Freddoloso, minimalista o "a strati", da Gore la soluzione perfetta con C5

Il freddo, il buio e le intemperie, in questo periodo, mettono alla prova qualunque ciclista. Che apparteniate al club dei freddolosi o siate fan degli strati, la nuova capsule collection C5 firmata Gore Wear offre una soluzione anche per i più esigenti

1/8

Buio, freddo e pioggia scoraggerebbero chiunque dal salire in bici. Ciò che può spingere a galla una motivazione profonda è il giusto equipaggiamento. La nuova capsule collection C5 firmata Gore Wear, composta dalla giacca C5 GORE-TEX INFINIUM Thermo, dalla maglia C5 Thermo e dalla salopette+ C5 Thermo, offre ai ciclisti più temerari l’equipaggiamento perfetto per proteggersi anche con le intemperie invernali.

I capi possono essere indossati singolarmente oppure a strati in combinazione con altri indumenti come, ad esempio, un base layer o una giacca GORE-TEX SHAKEDRY.

Ciclisti su strada esperti come Ingo, Fritz e Stefan - parte del Canyon Rad Pack, il team con cui collabora Gore Wear - ci svelano i propri trucchi. Tre approcci diversi per pedalare comunque caldi e sicuri, a seconda delle proprie esigenze.

Ingo, un super fan degli strati

“Mi piace vestirmi a strati e, in caso di necessità, tolgo e metto i capi anche mentre pedalo. Devo sentirmi a mio agio quando sono in sella alla bicicletta. Per quanto mi riguarda, uscire quando fa freddo non è una sfida troppo impegnativa. Se mentre pedalo inizio a sentire caldo, tolgo agevolmente uno strato e lo infilo nella tasca posteriore. Per me l’outfit ideale è composto da un base layer per una pelle sempre asciutta, uno strato intermedio, come la maglia C5 Thermo, che offra calore e isolamento e, sopra tutto, una giacca che mi ripari da neve, vento e pioggia. Anche se le gambe sono meno sensibili al freddo, è sempre bene indossare una buona salopette corta e dei gambali antivento”.

Fritz, il minimalista

“Non ci metto molto a decidere cosa indossare quando esco in bicicletta in inverno. Dato che non soffro particolarmente il freddo, non mi piace indossare capi che mi facciano sentire troppo caldo. Allo stesso tempo, però, devono proteggermi dal freddo, senza farmi sudare, oltre a presentare dettagli riflettenti. Anche la massima libertà di movimento è importante. Con strati troppo pesanti mi sento limitato nei movimenti. Indosso principalmente salopette corte con un base layer e una giacca versatile, come ad esempio la giacca C5 GORE-TEX INFINIUM Thermo”.

Stefan, uno sportivo che soffre il freddo

“Io non amo il freddo. Quando la temperatura si avvicina allo zero, esco in bicicletta solo se indosso capi termici e quelli della linea GORE WINDSTOPPER. Per me, la soluzione ideale è una salopette termica corta, abbinata a dei calzini termici, ai copriscarpe GORE WINDSTOPPER e sopra un base layer, una maglia termica e la giacca C5 GORE-TEX INFINIUM Thermo. Ecco cosa intendo per comfort. Inoltre, non esco mai di casa senza indossare i guanti e una protezione leggera per la testa”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA