Come regolare il deragliatore anteriore della tua bicicletta

La regolazione del deragliatore anteriore è facilissima... se sai come fare. Segui la nostra guida per imparare in pochi minuti.

Ci sono poche sensazioni più scoraggianti del cambiare marcia per affrontare una salita e sentire i pedali cedere cedere e girare a vuoto con la bici che non sta andando da nessuna parte.

Meno drammatico, ma altrettanto irritante, è il raspare e lo stridore del deragliatore anteriore leggermente fuori giri.

Ma per regolare il deragliatore anteriore non è necessario recarsi dal proprio meccanico di fiducia. Se segui i nostri consigli riuscirai a regolarlo e a farlo funzionare di nuovo senza problemi.

Tempo necessario: 20 minuti.
Risparmio: 10 euro.

1. Regola l'altezza corretta

Il deragliatore anteriore dovrebbe essere parallelo alle corone. In caso contrario, allentare il bullone che lo fissa al telaio e ruotalo nella posizione corretta.

Il bordo esterno del deragliatore dovrebbe trovarsi 2-3 mm sopra i denti della corona grande. Se necessario, spostalo verso l'alto o verso il basso prima di serrare nuovamente il bullone.

2. Regola le viti del limite

Posiziona la catena sulla corona anteriore più piccola e sulla ruota dentata posteriore più grande. Delle due viti sulla parte superiore del deragliatore, quella più vicina al telaio di solito controlla il limite inferiore, che determina il limite del deragliatore verso il telaio. Regolalo in modo che la piastra interna si trovi appena fuori dalla catena. Fai girare la pedivella per verificare che la catena non si impigli.

3. Regola il cavo

Scollega il cavo collegato al deragliatore in corrispondenza del bullone di ancoraggio. Tira il cavo il più possibile con le dita e chiudi nuovamente il bullone.

Prova a passare alla corona più grande. Se la catena non si sposta o sembra lenta, ruota il regolatore (in senso antiorario) per aumentare la tensione e riprovare.

4. Spostamento

La seconda vite sulla parte superiore del deragliatore controlla quanto può spostarsi verso l'esterno. Potrebbe essere necessario arretrarlo per consentire alla catena di raggiungere la corona più grande.

Una volta posizionata, regola la vite in modo che il deragliatore non possa spostarsi oltre 1 mm dalla catena. Ciò garantirà che la catena non possa spostarsi eccessivamente e cadere.

5. Registrazione finale

Prova a cambiare marcia. Utilizzare il regolatore del cavo per mettere a punto la posizione del deragliatore. Ruotandola in senso antiorario aumenterà la tensione, facendola scorrere più facilmente sulla corona grande.

Non dimenticare di registrare anche la cassetta posteriore per assicurarti che ogni singola combinazione di rapporti funzioni correttamente.

Un ultimo consiglio... il trimming

Pedalare con la catena sul pignone più piccolo e contemporaneamente con la corona più piccola, o sulla corona più grande e con il pignone più grande, logorerà la trasmissione. Sui sistemi Shimano, causerà anche lo sfregamento della catena sul deragliatore.

I comandi del cambio Shimano hanno un "mezzo clic" incorporato (premere la leva a metà corsa) per consentire piccole regolazioni in movimento, note come trimming.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime news
Ultime novità
Ultime flash