di Andrea Guerra - 17 ottobre 2018

Eicma scommette ancora sulle e-bike

E raddoppia l’area espositiva dedicata alle novità del settore delle bici a pedalata assistita durante la 76esima edizione dell’Esposizione Internazionale del Ciclo e Motociclo, che andrà in scena dall’8 all’11 novembre nei padiglioni di Rho Fiera

1 di 3
Eicma scommette ancora sulle e-bike, e raddoppia. Il prossimo 8 novembre si alza il sipario sulla 76esima edizione dell’Esposizione Internazionale del Ciclo e Motociclo, e Milano si appresta quindi a diventare ancora una volta capitale mondiale del settore delle due ruote. Una vocazione confermata dal presidente di Eicma Spa Andrea Dell’Orto, che durante la conferenza di presentazione della manifestazione ha sottolineato come “questo evento espositivo rappresenti la più importante vetrina globale di un’industria che continua a trasformarsi in modo esemplare e a produrre eccellenza, puntando sull’innovazione e su una grande capacità di leggere il mercato”.
Ancora e-bike, anzi, più e-bike. Perché se cresce il mercato, cresce anche lo spazio espositivo in Eicma. “Il mercato sta facendo registrare una fortissima crescita: solo l’anno scorso sono state vendute in Italia quasi 150mila e-bike, pari a un più 19% rispetto al 2016 e anche i numeri di quest’anno sono molto positivi. La mobilità a pedalata elettrica è ormai una realtà consolidata a livello mondiale e anche le nostre imprese concorrono a essere protagoniste di questo ambito, non solo nella produzione, che nel 2017 è cresciuta del 48%, ma anche in tutta la filiera in termini di componentistica, progettazione, design e brevetti”, ha aggiunto Dell’Orto, annunciando il raddoppio dell’area espositiva all’interno dei padiglioni di Rho Fiera: “Sarà presente un’intera area dedicata alle e-bike per scoprire, testare ed entrare in contatto con tutte le novità che riguardano l’universo delle biciclette elettriche. È già il terzo anno che viene offerta questa proposta all’interno dell’esposizione come opportunità alle imprese e per gli appassionati e quest’anno occuperà una superficie ancora più grande rispetto alle edizioni precedenti a conferma del crescente interesse attorno a questo mondo, che ci spinge a continuare nell’attività di promozione e sostegno”.
Attilio Fontana, presidente di Regione Lombardia, presente alla conferenza al fianco di Dell’Orto, commentando l’arrivo di Eicma, non ha nascosto la sua passione per le due ruote a pedalata assistita: “Pedalare con le e-bike è una figata, anche per uno poco allenato come me”, ha detto il Governatore lombardo.
Eicma andrà in scena dal 6 all’11 novembre nei padiglioni di Rho Fiera. I primi due giorni, 6 e 7 novembre, saranno dedicati solo alla stampa e agli operatori del settore. Oltre alle novità esposte nei padiglioni, viene riproposto anche quest’anno il Fuori Salone, ribattezzato RideMood: un contenitore di eventi che abbracceranno tutta la città, valicando i confini della fiera e portando le due ruote nel cuore della città.

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA