di Fulvia Camisa - 21 dicembre 2018

Fitbit Charge 3, il tracker è ancora più evoluto

Resistente all’acqua e con una batteria che dura fino a 7 giorni, l'ultima evoluzione della famiglia dei dispositivi Charge ha 15 modalità di allenamento basate su obiettivi e il sensore SpO2 potenzialmente utile per monitorare disturbi del sonno come l’apnea notturna
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Indice

  1. La più avanzata tecnologia di sensori e algoritmi Fitbit
  2. I dati sul battito cardiaco e l'attenzione alla salute femminile
  3. Le modalità di allenamento basate su obiettivi
  4. Approfondimenti personalizzati e motivazione social
  5. L’innovazioni nel monitoraggio e nell’analisi del sonno