Incidente in allenamento per Tom Pidcock

Il giovane talento della Ineos Grenadiers avrebbe dovuto prendere parte al Tour de Suisse che inizia questo fine settimana.

Tom Pidcock (foto Redbull).

Tom Pidcock si sta riprendendo dopo 'essere caduto durante un allenamento' ad Andorra ad inizio settimana ed essersi rotto la clavicola.

Il giovane talento britannico avrebbe dovuto prendere il via al Tour de Suisse questa domenica (ricorda un po' quanto successo al nostro Vincenzo Nibali qualche settimana fa, nda), ma dovrà invece concentrarsi sulla riabilitazione dopo aver subito un intervento chirurgico all'ospedale di Girona.

Anche se non sarebbe dovuto rientrare nei piani della Ineos Grenadiers per il Tour de France che inizierà a fine mese, spera di riprendersi in tempo per poter competere per l'oro olimpico a Tokyo alla fine di luglio.

"Tom sta facendo bene e sta già guardando avanti e si è concentrato sulla sua riabilitazione - ha fatto sapere l'allenatore della squadra Kurt Bogaerts -. Anche se questo significa che non potrà iniziare il Tour de Suisse questa settimana come previsto, tornerà comunque ad allenarsi il prima possibile e si preparerà per il resto della stagione".

Sebbene la Ineos non abbia rivelato dettagli sull'entità dell'incidente, un'immagine è stata twittata da La Flamme Rouge che mostra la Pinarello di Pidcock spezzata a metà e le ruote piegate a causa dell'impatto, probabilmente per una collisione con un veicolo.

Il tempo medio di recupero per una clavicola rotta (negli adulti) è di sei-otto settimane, quindi a patto che non ci siano ricadute o ulteriori lesioni, le Olimpiadi sono ancora un obiettivo realistico. Speriamo di rivederlo presto in sella...

© RIPRODUZIONE RISERVATA