La Vuelta 2021: percorso, startline, squadre, dove vederla in TV e in streaming

Tutto quello che c'è da sapere su percorso, corridori e copertura televisiva della Vuelta Ciclista a España 2021 che si correrà da sabato 14 agosto a domenica 5 settembre.

Dopo Giro d’Italia e Tour de France il 14 agosto scatterà La Vuelta. Foto Unipublic/Charly Lòpez

Periodo: da sabato 14 agosto a domenica 5 settembre 2021

Grande Partenza: Burgos, Spagna

Finale: Santiago de Compostela, Spagna

Copertura televisiva: Eurosport 1 e 2

Website ufficiale: lavuelta.es

Si torna a una Vuelta completa dopo “l’accorciamento” a 18 giorni dello scorso anno causato dalla pandemia da Covid-19. Saranno infatti tre le settimane coinvolte dal più importante evento ciclistico spagnolo, 21 tappe che inizieranno sabato 14 agosto per concludersi domenica 5 settembre.

Partendo dalla città di Burgos, Castiglia e León e terminando a Santiago de Compostela, la capitale della Galizia, i 3.336 km proporranno un numero tipicamente elevato di salite, inclusi l'Alto de Velefique (tappa 9) e Lagos de Covadonga (tappa 17).

La mappa della Vuelta 21

Meno tipico, tuttavia, sarà l'ultimo giorno della gara. Avendo in passato evitato le tappe a cronometro nell'ultimo giorno, la corsa di quest'anno si concluderà con una prova di 33,7 km contro il tempo. Abbastanza facile prevedere l'esito della gara, anche se è difficile sapere se questo stuzzicherà il campione in carica Primož Roglič, forte nelle prove a cronometro ma che ha comunque perso il Tour de France 2020 in una tappa finale un po' simile. Con i corridori che devono ancora confermare le loro intenzioni, una cosa certa è che la corsa offrirà un lungo giro finale al corridore di casa ed ex vincitore Alejandro Valverde.

Solitamente un misero terreno di caccia per i velocisti puri, con un numero insolitamente grande di tappe piatte, la corsa potrebbe finalmente tentare anche quegli uomini veloci che hanno ancora qualcosa da dare alla fine della stagione.

Pronostici e favoriti

Primož Roglič – Jumbo-Visma

Roglič ha vinto le ultime due edizioni della Vuelta, ma lo scorso anno la gara è stata una specie di premio di consolazione per lo sloveno. Dopo le cadute al Tour de France, dovrebbe almeno essere ben riposato questa volta. Il suo totale dominio alla cronometro olimpica ha mostrato segni che è di nuovo in forma, quindi, a parte un'altra battuta d'arresto, sarà difficile vedere qualcuno batterlo. Sarà anche supportato da Sepp Kuss e Steven Kruijswijk nelle salite con altri cinque compagni di squadra che verranno annunciati presto.

Egan Bernal – Ineos Grenadiers

Vincitore imperioso del Giro d'Italia, Bernal dovrebbe essere ben riposato per la Vuelta e quindi la lotta tra lui e Roglič sarà probabilmente il tema principale della corsa. Sarà sostenuto dal vincitore della gara olimpica su strada Richard Carapaz. Anche i Grenadiers non sono a corto di armi, dal momento che la potente squadra includerà il supporto di Dani Martínez, Adam Yates, Pavel Sivakov e la medaglia d'oro olimpica Tom Pidcock.

Aleksandr Vlasov – Astana-Premier Tech

Il russo Aleksandr Vlasov ha avuto una buona stagione e beneficerà del supporto in montagna del compagno di squadra Gorka Izagirre. Un discreto cronometrista che si è mostrato bene al Giro, potrebbe avere una possibilità per il podio in quello che sarà il suo ultimo grande giro per la squadra kazaka.

Enric Mas – Movistar

Sesto al Tour de France, Mas si è costruito una reputazione forte e coerente. Oltre a fornire il canto del cigno ad Alejandro Valverde, la sua scalata alla classifica generale sarà il grande obiettivo della squadra spagnola Movistar. Una gara nella quale solitamente danno il tutto per tutto.

Il percorso tappa per tappa

1/21

Tappa 1: sabato 14 agosto, Burgos Catedral VIII Centenario 2021 - Catedral, 8 km

Tappa 1: sabato 14 agosto, Burgos Catedral VIII Centenario 2021 - Catedral, 8 km

Tappa 2: domenica 15 agosto, Caleruega VIII Centenario de Santo Domingo de Guzmán - Burgos Gamonal, 169,5 km

Tappa 3: lunedì 16 agosto, Santo Domingo de Silos - Espinosa de los Monteros Picón Blanco, 203 k

Tappa 4: martedì 17 agosto, El Burgo de Osma - Molina de Aragón, 163,6 km

Tappa 5: mercoledì 18 agosto, Tarancón - Albacete, 184,4 k

Tappa 6: giovedì 19 agosto, Requena - Alto de la Montaña de Cullera, 159 km

Tappa 7: venerdì 20 agosto, Gandía - Balcón de Alicante, 152 k

Tappa 8: sabato 21 agosto, Santa Pola - La Manga del Mar Menor, 163,3 k

Tappa 9: domenica 22 agosto, Puerto-Lumbreras - Alto de Velefique, 187,8 k

Riposo: lunedì 23 agosto

Tappa 10: martedì 24 agosto, Roquetas de Mar - Rincón de la Victoria, 190,2 km

Tappa 11: mercoledì 25 agosto, Antequera - Valdepeñas de Jaén, 131,6 k

Tappa 12: giovedì 26 agosto, Jaén - Córdoba, 166,7 km

Tappa 13: venerdì 27 agosto, Belmez - Villanueva de la Serena, 197,2 km

Tappa 14: sabato 28 agosto, Don Benito - Pico Villuercas, 159,7 k

Tappa 15: domenica 29 agosto, Navalmoral de la Mata - El Barraco, 193,4 k

Riposo: lunedì 30 agosto

Tappa 16: martedì 31 agosto, Laredo - Santa Cruz de Bezana, 170,8 km

Tappa 17: mercoledì 1 settembre, Unquera - Lagos de Covadonga, 181,6 km

Tappa 18: giovedì 2 settembre, Salas - Altu d'el Gamoniteiru, 159,2 km

Tappa 19: venerdì 3 settembre, Tapia - Monforte de Lemos, 187,8 km

Tappa 20: sabato 4 settembre, Sanxenxo - Mos. Castro de Herville, 173,6 km

Tappa 21: domenica 5 settembre, Padrón - Santiago de Compostela, 33,7 km

Dove vedere la Vuelta 2021

La Vuelta a España 2021 sarà trasmessa in televisione in diretta e in esclusiva su Eurosport 1 ed Eurosport 2 (canali 210 e 211 di Sky).

Sarà inoltre possibile seguire La Vuelta in streaming su Dazn, Now TV, TimVision, Eurosport Player e DiscoveryPlus.

© RIPRODUZIONE RISERVATA