di Andrea Guerra - 02 October 2018

Nasce World Ebike Series, il Campionato del mondo delle mountain bike elettriche

A Montecarlo si è tenuto il battesimo di Wes, il primo campionato del mondo dedicato a mountain bike a pedalata assistita che partirà nel 2019 con quattro gare.

Nasce World Ebike Series, il Campionato del mondo delle mountain bike elettriche
I protagonsiti di World Ebike Series

Quattro tappe europee. C'è anche l'Italia con il lago Maggiore

A Montecarlo si è tenuto il battesimo di Wes, World Ebike Series, il primo campionato del mondo dedicato a mountain bike a pedalata assistita che partirà nel 2019 e rivoluzionerà per sempre il mondo del ciclismo agonistico. Le ebike sono un fenomeno di mercato: in Italia come in Europa i mezzi “elettrici” fanno registrare performance da record sia nell’import che nell’export, conquistando spazi nel mondo urban, nel turismo e soprattutto tra gli amatori.

Ora il salto nel panorama agonistico. Dopo diversi esperimenti nazionali, il format proposto è quello di un vero e proprio campionato del mondo a tappe per atleti di enduro e cross country. Si comincia ad aprile proprio a Montecarlo, poi Locarno (in Svizzera), quindi l’Italia (la tappa dovrebbe disputarsi sul Lago Maggiore, nel territorio di Arona) e quindi Barcellona (Spagna).

Una vera novità che ha la firma tutta italiana. “Stiamo dialogando con le Federazioni e l’Uci sul tema delle regole. Abbiamo partner strategici in tutto il mondo e vogliamo far crescere questa piattaforma che da un lato vuole attirare gli atleti elite, dall’altra diventare occasione di sviluppo, in campo agonistico, per le aziende”, le parole di Francesco Di Biase, ceo e founder di Slash, società organizzatrice di Wes.

© RIPRODUZIONE RISERVATA