Nibali, caduta in allenamento e frattura del polso. Giro d'Italia a rischio

Brutta tegola per Vincenzo Nibali dopo una caduta in allenamento in cui si è fratturato il polso. A rischio la partecipazione al Giro d'Italia.

Vincenzo Nibali (foto Facebook).

Inizio di stagione tutta in salita per Vincenzo Nibali. A poco meno di un mese dalla partenza del Giro d'Italia, dopo il ritorno dal lungo ritiro in quota a Tenerife, durante il suo primo allenamento sulle strade di casa, a Ponte Tresa, sul Lago di Lugano, l'azzurro mercoledì mattina è caduto. Sentendo un forte dolore al polso destro, si è fatto accompagnare al pronto soccorso dell’ospedale di Lugano per una radiografia e una Tac che hanno evidenziato la frattura composta del radio.

Il team, d'accordo con lo stesso Nibali, ha deciso di optare per un immediato intervento di osteosintesi per ridurre la frattura, programmato per questa mattina in Svizzera. Nessuna previsione su quanto dovrà stare lontano dalle gare. "Solo dopo l'operazione - si legge nella nota - sarà possibile ipotizzare un percorso di recupero e fare le necessarie valutazioni sulla partecipazione di Nibali al Giro d'Italia".

Il campione siciliano avrebbe dovuto partecipare la prossima settimana al Tour of The Alps e alla Liegi-Bastogne-Liegi il weekend successivo, proprio per rifinire la sua preparazione in vista della sua decima Corsa Rosa. Un recupero tecnicamente non impossibile, ma molto difficile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime news
Ultime novità
Ultime flash