Bora Ultra WTO, le nuove ruote Campagnolo

Campagnolo ha presentato la nuova serie di ruote Bora Ultra WTO, più rigida, più leggera e più aerodinamica.

1/16

Campagnolo Bora Ultra WTO.

La serie di ruote Bora Ultra WTO è l'ultima nata in casa Campagnolo. Ruote da corsa ad alte prestazioni, disponibile solo per freni a disco, con altezza del cerchio da 33, 45 e 60 mm.

Un salto evolutivo rispetto ai suoi predecessori, con miglioramenti significativi sia in termini di aerodinamica, che di rigidezza e di peso, derivati da un processo di progettazione tutto italiano presso la sede centrale di Vicenza.

L'aerodinamica è stata migliorata grazie all'introduzione dei nippli Aero Mo-Mag, nascosti all'interno del cerchio per consentire un flusso d'aria più pulito ed efficiente quando accoppiati ai raggi ellittici aerodinamici di Campagnolo.

I nuovi cerchi, poi, ottimizzati per pneumatici da 25 mm, sono realizzati a mano in carbonio ultraleggero, con costruzione HULC che permette di ottimizzare l'uso di fibre e resina e combinare resistenza, rigidità e leggerezza. Con il risultato di avere ruote da 1425 grammi nella versione da 45 mm.

1/3

Campagnolo Bora Ultra WTO 60.

Tutta la serie Bora Ultra WTO beneficia di cuscinetti Campagnolo Ceramic Ultimate Level Technology (CULT) in entrambi i mozzi, ora aerodinamicamente ottimizzati con una flangia più stretta, più durevoli ed efficienti, circa 5 volte di più dei tradizionali cuscinetti in acciaio.

La regolazione della rigidità è resa possibile dalla raggiatura asimmetrica G3, ottimizzata per freni a disco, che migliora il trasferimento di potenza e riduce lo stress durante gli sprint e in caso di frenate improvvise.

Il corpetto ruota libera è Next 3 Ways e può ospitare sia cassette Campagnolo a 11, 12 e 13 velocità, sia Shimano HG e SRAM XDR.

La gamma Campagnolo Bora Ultra WTO è disponibile a partire da 3150 euro (con corpetto ruota libera N3W di Campagnolo).

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime news
Ultime novità
Ultime flash