Novità Sena R1 Evo, il casco intelligente

Sistema di comunicazione integrato, luce di posizione posteriore, comandi vocali. Il nuovo smart helmet da ciclismo di Sena vanta una serie di pratiche innovazioni tecnologiche per pedalare connessi e in sicurezza

Sembra banale sottolinearlo ma la sicurezza di chi pedala sulle due ruote passa anche da una serie di accorgimenti tecnologici forniti da accessori di ultima generazione.

Un esempio concreto viene dal nuovo smart helmet Sena R1 Evo, il nuovissimo casco del brand californiano che sarà presto disponibile anche in Europa (199 euro il suo prezzo). Punto di forza, il sistema di comunicazione integrato che si basa sulla tecnologia Mesh Intercom. Ma rispetto al predecessore R1 - del quale riprende il design con altoparlanti e microfono integrati nella parte superiore del casco e Bluetooth per connettere lo smartphone - vanta comandi vocali e luce di posizione posteriore impostabile su tre livelli di intensità.

La tecnologia di comunicazione Mesh Intercom, la vera anima di R1 Evo, offre al ciclista una serie di interessanti opportunità, come la possibilità di comunicare in gruppo con gli utilizzatori dello stesso sistema in un raggio di 900 metri.

Me c'è altro: la possibilità di connettere il proprio smartphone per effettuare chiamate, ascoltare musica, seguire le indicazioni GPS, collegarsi per un feedback alle applicazioni di training (disponibile anche l'app Sena Cycling) e mediante l'Advanced Noise Control i rumori vengono filtrati per trasmettere solo il suono della voce. Va anche sottolineato che gli altoparlanti integrati sono stati concepiti per lasciare scoperte le orecchie per una presenza costante con l'ambiente esterno.

Il nuovo casco di Sena non sarebbe completamente smart se non concedesse la possibilità di utilizzare i comandi vocali. Ed ecco che con un "Hello Sena" si possono attivare tutte le funzioni senza dover premere alcun tasto. Da provare.


© RIPRODUZIONE RISERVATA