Strava ha aggiornato la sezione Segmenti sulla app

Nuovo aggiornamento della sezione Segmenti suggeriti di Strava per permettere un'esperienza più personalizzata a tutti gli utenti.

Strava ha aggiornato la sezione Segmenti sulla app.

Strava, la popolare applicazione di tracciamento e condivisione ha rivelato in questi giorni un altro importante aggiornamento ai suoi servizi di mappatura, rivedendo la sezione Segmenti della sua app. Dall'inizio di giungo, infatti, tutti i segmenti e i percorsi saranno contenuti all'interno di un'unica sezione chiamata Mappe.

L'attuale sezione Percorsi, che suggerisce tracciati dipendenti da una serie di filtri, come la distanza di corsa preferita, le preferenze di dislivello o la superficie stradale, viene mantenuta identica, mentre la scheda Segmenti ha subito una notevole trasformazione.

In futuro, l'app suddividerà ulteriormente i segmenti in 6 categorie fornendo suggerimenti basati sulla posizione corrente o su un'area specificata e "personalizzati per ogni atleta".

1/2

La scheda 'Esplora mete popolari' all'interno di Mappe.

La prima scheda all'interno di Mappe sarà 'Esplora mete popolari' (disponibile per tutti gli utenti*) che suggerisce una serie di segmenti particolarmente popolari all'interno della zona selezionata. La seconda scheda sarà 'Scopri nuove mete' che cerca nuovi segmenti alternativa da poter provare (necessita di abbonamento Premium). Poi, la scheda più motivazionale, 'Batti i tuoi record' che mostra i segmenti in cui poter registrare un nuovo record personale e la scheda 'Sali in classifica' che mette in evidenza i segmenti nei quali è possibile rientrare nella Top 10. Infine, la scheda 'Fai un allenamento' che trova i segmenti che vengono abitualmente utilizzati dai ciclisti per ripetute o giri e la scheda 'Diventa un mito' che mostra i segmenti percorsi di frequente e che sono quindi prossimi a ricevere il riconoscimento di 'Locale'.

In tutte e sei le schede, gli utenti saranno in grado di regolare la propria posizione per ricevere suggerimenti, scegliere tra corsa o pedalata e decidere se allenarsi in piano, in discesa o in salta in base alle proprie necessità.

Gli utenti Premium di Strava hanno già accesso a tutti gli aggiornamenti, ma per ora solo su app (per smartphone e tablet) non sul desktop (e solo se già aggiornata all'ultima versione).

* Essendo i segmenti prerogativa esclusiva dell'abbonamento, anche l'aggiornamento di cui sopra non sarà disponibile per coloro che utilizzano la versione gratuita dell'app.

© RIPRODUZIONE RISERVATA