Nibali: obiettivo Giro d'Italia

Operazione riuscita per Vincenzo Nibali, all'ospedale di Lugano, per la riduzione della frattura al polso destro. Dalla prossima settimana proverà a risalire in sella per rincorrere la Maglia Rosa.

Vincenzo Nibali.

Tre giorni di riposo assoluto. Poi scatterà il piano per essere in sella l'8 maggio a Torino per l'inizio del Giro d'Italia 2021.

Vincenzo Nibali ha ben chiaro in mente quello che deve fare per recuperare dall'incidente che qualche giorno fa gli ha procurato una frattura composto del polso della mano destra. Nella giornata di ieri è stato operato al radio e gli è stata applicata una placca che consente di mantenere unite le due parti dell'osso con tre viti.

Lo "Squalo" avrebbe dovuto partecipare, con la Trek-Segafredo, al Tour of the Alps previsto dal 19 al 23 aprile, e poi alla Liegi-Bastogne-Liegi di domenica 25. L'obiettivo di Nibali adesso è quello di riuscire a recuperare al meglio la forma fisica per tornare subito in sella e non perdere il ritmo accumulato negli ultimi allenamenti prima della caduta.

Sarà importante capire la reazione al dolore dopo l'operazione. La prossima settimana prossima gli verrà applicato il tutore rigido che gli immobilizzerà il polso e e saranno valutati i tempi per tornare a pedalare sui rulli.

"Insieme lavoreremo per una sfida difficile ma non impossibile - ha dichiarato Luca Guercilena, General Manager di Trek-Segafredo -. Capiremo solamente giorno dopo giorno, grazie alle indicazioni dei medici e degli specialisti, quanto questo obiettivo sarà raggiungibile. Non lasceremo nulla di intentato, ma ora è inutile lanciarsi in immotivate previsioni".

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime news
Ultime novità
Ultime flash