Vittoria & Eroica: un sodalizio d'altri tempi

La storica azienda bergamasca produttrice dei tubolari in cotone diventa partner della corsa più epica per antonomasia.

1/7

Vittoria e l'Eroica.

Eroica è diventata un simbolo nel mondo del ciclismo, emblema di purezza, fatica, tradizione, storia, ma anche socialità, divertimento, natura, amicizia. Emozione, che solo le due ruote sono in grado di regalare. Metafora del ciclismo più autentico. Lo stesso che Vittoria, dagli anni '50, ha promosso e supportato, diventando negli anni il maggior produttore di copertoni per biciclette al mondo.

I tubolari in cotone Vittoria hanno reso possibili tante storie epiche e ancora oggi l'azienda bergamasca offre una vasta gamma di prodotti che si adattano ad ogni impresa. Come quella che si appresta a compiere diventando partner ufficiale in tutti gli eventi Eroica e Nova Eroica in tutto il mondo.

“Essere partner di Eroica ha un significato profondo - ha commentato Ernesto Garcia Domingo, Direttore Commerciale Vittoria -. Significa supportare persone che condividono il nostro stesso modo di vedere il ciclismo. Non vedevamo l’ora di poter collaborare con Eroica e siamo pronti a lavorare insieme per regalare nuove esperienze e nuove scoperte a tutti i loro appassionati.”

Parole confermate anche da Nicola Rosin, presidente di Eroica: “Siamo orgogliosi di aggiungere tra i nostri partner un’azienda e un marchio storico del mondo del ciclismo. Vittoria negli anni ha dimostrato di saper ben interpretare le necessità delle varie tipologie di ciclisti. Siamo certi che la collaborazione sarà di mutua soddisfazione sia nel mondo Classic che nel mondo, oggi così importante per Eroica, di Nova”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA