Scatta l'ora della Volta a Catalunya

Al via la 100ma edizione del Giro di Catalogna. Tra i favoriti per la vittoria finale i due fratelli Yates, Froome, Almeida e Carpaz all'esordio stagionale.

Un'immagine dell'ultima edizione della Volta a Catalunya.

Inizia oggi, dopo la cancellazione dello scorso anno, la 100ma edizione della Volta a Catalunya 2021, una delle corse a tappe più dure del World Tour. La gara è in programma dal 22 al 28 marzo lungo le strade della Catalogna e il percorso si presenta particolarmente adatto agli scalatori, nonostante il ritorno della cronometro individuale assente nelle ultime edizioni.

Tra le sette frazioni in programma ci sono, infatti, ben due arrivi in salita, oltre alla classica tappa conclusiva del Montjuich.

Il percorso 2021.

La competizione spagnola sarà appuntamento di rilievo per chi vuole verificare la propria condizione sia in vista del Giro d’Italia che del Tour de France, soprattutto per quei corridori che nelle ultime settimane non hanno potuto essere presenti a tutti gli appuntamenti più importanti.

Tra i favoriti per la vittoria finale sicuramente l'inglese Adam Yates (Ineos Grenadiers), secondo nell'ultima edizione del 2019, e il fratello Simon Yates (Bike Exchange), per la prima volta avversari in gara, Chris Froome (Israel Start-Up Nation), ancora alla ricerca della forma migliore e proprio per questo più imprevedibile degli altri, il portoghese Joao Almeida (Deceuninck-QuickStep), che si è già fatto parecchio notar enelle prime gare di quest'inizio stagione e Richard Carapaz (Ineos Grenadiers) all'esordio stagionale.

Le speranze italiane sono, invece, tutte riposte nell'abruzzese Giulio Ciccone (Trek-Segafredo) alla ricerca di riscatto dopo le delusioni della Tirreno-Adriatico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA