15 September 2020

Nasce Wilier 0 SL, sorella minore della SLR ad un prezzo competitivo

La nuova nata di casa Wilier è praticamente identica alla versione SLR, ma con una grafica dedicata e un peso meno estremo. Il tutto a un prezzo interessante

1/6
1/8

E' parente stretta della Wilier 0 SLR, la bicicletta che ha vinto il Giro di Lombardia 2020. Un concentrato del suo dna, dal prezzo competitivo e con prestazioni molto simili.

La nuova Wilier 0 SL adotta gran parte delle caratteristiche delle biciclette condotte da Jakob Fuglsang, Alexey Lutsenko e Miguel Angel Lopez di Astana Pro Team. Tutto ciò per garantire un peso di altissimo livello, precisione di guida e grande pulizia estetica,

Fondamentalmente il telaio ha lo stesso disegno della sorella maggiore, con possibilità di equipaggiare trasmissioni meccaniche a disco e una combo curva / attacco che mantiene linee essenziali, con i cavi integrati all’interno del telaio.

Quando i corridori di Astana Pro Team testarono per la prima volta Wilier 0 SLR, il giudizio fu comune: un telaio perfetto. Leggerissimo, rigido, facile da guidare e performante. ll design del telaio Wilier 0 SL è identico alla versione SLR ma con una grafica dedicata e un peso meno estremo.

Wilier 0 SL ricalca le qualità di guida (e quindi le geometrie del telaio) della versione SLR. Precisione alle alte velocità e sicurezza di guida con freno a disco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA