a cura della Redazione - 28 marzo 2019

Fenomenale Alaphilippe

Per il francese Julian Alaphilippe è stata la prima vittoria in una Classica Monumento. Il successo nella Milano-Sanremo è arrivato dopo aver vinto le Strade Bianche e due tappe alla Tirreno-Adriatico. È il momento di pensare al Giro di Sicilia, dal 3 al 6 aprile.
1/23 Gli scatti più belli della Milano-Sanremo vinta da Julian Alaphilippe. Foto POCI’S
 
Il francese Julian Alaphilippe della Deceunick - Quick-Step è il terzo ciclista nella storia a centrare la doppietta Strade Bianche e Milano-Sanremo nello stesso anno. Prima di lui ci sono riusciti Fabian Cancellara nel 2008 e Kwiatkowski nel 2017. Il fuoriclasse della Deceunick - Quick-Step si è imposto battendo il belga Oliver Naesen (AG2R La Mondiale), il suo rivale storico Michal Kwiatkowski (Team Sky) e Peter Sagan (Bora - Hansgrohe) in una volata di dieci corridori. Miglior italiano Vincenzo Nibali, che ha chiuso in ottava posizione. Non perdetevi la galleria fotografica con le immagini firmate POCI'S.
Ora si guarda all’imminente futuro. Dopo 42 anni torna il Giro di Sicilia, dal 3 al 6 aprile per quattro frazioni con gran finale sull’Etna. Host Broadcaster della manifestazione sarà la Rai, che trasmetterà su Rai Sport HD due ore di diretta ogni giorno. Saranno circa 100 i paesi collegati nel mondo.
Nello specifico, le quattro tappe hanno una partenza da Catania, mentre i traguardi sono a Milazzo, Palermo e Ragusa. E arrivo finale appunto in vetta all'Etna, dal versante classico di Nicolosi. Le altre partenze sono da Capo d’Orlando, Caltanissetta e Giardini Naxos.
Inoltre, grazie all’accordo triennale tra la regione siciliana ed RCS Sport, l’isola ospiterà anche tre tappe del Giro d’Italia nel 2020 e la Grande Partenza della Corsa Rosa nel 2021.
© RIPRODUZIONE RISERVATA