Strade Bianche: vince un incredibile Van der Poel

Strade Bianche: vince un incredibile Van der Poel

Il fenomeno olandese Van der Poel si conferma l'uomo da battere in questo 2021. Secondo il campione del mondo Alaphilippe, terzo Bernal.

Strade Bianche 2021, ci siamo

Strade Bianche 2021, ci siamo

Torna il classico appuntamento con la corsa dei colli senesi e i suoi sterrati. Al via tutti i migliori, il vincitore 2020 Van Aert, Pogacar, Van der Poel, Alaphilippe e l'azzurro Ballerini. Tra le donne favorite le olandesi.

Una salita per Pantani tra Arezzo e l'Alpe di Poti

Una salita per Pantani tra Arezzo e l'Alpe di Poti

La salita che da Arezzo conduce all'Alpe di Poti (800 metri di altezza) sarà dedicata a Marco Pantani. La cerimonia di intitolazione al Pirata si terrà il 22 marzo in occasione della due giorni dell'Ardita, gara di ciclismo vintage in programma ad Arezzo domenica 24 marzo. Sarà presente la madre del vincitore di Giro e Tour de France Tonina. Due le targhe, all'inizio e alla fine della strada sterrata comunemente conosciuta come la "Corta di Poti" che da San Polo, 254 metri sul livello del mare, si snoda lungo un percorso di circa 8 chilometri e mezzo fino agli 827 metri del punto in cui incontra la strada asfaltata proveniente dalla Foce dello Scopetone. L'idea è partita nel 2016 quando ad Arezzo fece tappa il Giro d'Italia e la strada fu affrontata dagli atleti in gara.