30 May 2018

"Bicis para la Vida"

La Fondazione Alberto Contador ha illustrato, presso l'iconico Pirellone di Milano, il suo progetto sociale e sportivo affiancata da tre dei suoi principali sponsor: Polartec, Kometa e Valtellina. Nell’occasione è stato presentato anche il Team Polartec Kometa
"Bicis para la Vida"

Grande successo alla presentazione Polartec-Kometa di Milano: l'evento si è tenuto presso l’iconico Pirellone di Milano, il grattacielo che ospita la sede del Consiglio Regionale della Lombardia. La parola è andata a Eric Yung, VP International di Polartec, Tomas Carrara International Product Manager Polartec e Giacomo Pedranzini, Ceo di Kometa Italia, i quali hanno sottolineato il loro impegno e la loro identificazione nei valori promossi dalla fondazione, nonché la loro soddisfazione per il lavoro svolto in questi primi mesi di stagione ciclistica e i risultati ottenuti dal Team Polartec-Kometa.
Un evento intenso che ha riscosso molto successo visto il numero di partecipanti, dove Alberto Contador, presidente della fondazione che porta il suo nome, è stato in grado di presentare alla società transalpina alcune delle iniziative sociali su cui l'istituzione ha lavorato, attraverso la promozione del ciclismo, come il Progetto "Bicis para la Vida" (Bikes for Life) o campagne di sensibilizzazione contro l'ictus.

Il commento di Contador

"L’Italia è un Paese molto speciale per me, con un grande significato non solo da un punto di vista sportivo, ma anche da un punto di vista personale", afferma Alberto Contador. "Per queste ragioni sono davvero felice di avere l'opportunità di presentare i progetti a cui stiamo lavorando alla Fondazione di Milano, l'opportunità di presentare a tutti i fan italiani questa entusiasmante avventura in cui il ciclismo rappresenta uno stile di vita e allo stesso tempo è un strumento per aiutare, educare e formare non solo grandi campioni, ma anche esseri umani con valori".

© RIPRODUZIONE RISERVATA