di Dario Marchini
28 January 2022

Cinque volte Synapse: presentato il nuovo aggiornamento di Cannondale

Più comoda e più veloce. È la quinta versione della Synapse di Cannondale che aumenta anche la sicurezza grazie all'innovativo sistema integrato SmartSense.

1/5

Cannondale Synapse 1 RLE.

Synapse è stata la prima bici da strada “full carbon” di Cannondale lanciata nel 2005 e prodotta interamente negli Stati Uniti. L'ultimo aggiornamento risale al 2017, ma si è sempre dimostrata una bici da strada versatile, agile e veloce, con la peculiarità di saper affrontare una grande varietà di terreni.

La nuova Synapse offre una sensazione di guida notevolmente migliorata che l’ha resa per anni una delle bici preferite dagli appassionati. Secondo Cannondale, quest'ultima versione aumenta il comfort dell'8%. Meno vibrazioni e una guida più fluida. Ma senza sacrificare le prestazioni, grazie a un'aerodinamica migliorata sulla linea della più veloce SystemSix.

Merito anche del Proportional Response, innovazione di Cannondale che permette ad ogni singola Synapse (e a ogni altro nuovo modello) di regolare specificatamente geometria, costruzione, rigidità e caratteristiche dello sterzo, in base alla taglia del ciclista e al suo baricentro.

Synapse può inoltre ospitare pneumatici fino a 35 mm ed è dotata di supporti per borse sul tubo orizzontale e per due borracce.

La nuovissima Synapse è disponibile in 4 modelli in carbonio, con taglie dalla 48 alla 61.

Il nuovo sistema di sicurezza SmartSense è presente sui modelli in carbonio 1, 2 e 3 con una selezione di radar, luci e cambio elettronico indicato da R, L ed E nel nome del modello (i modelli Synapse e SmartSense venduti in Europa sono equipaggiati di luci conformi allo standard StVZO).

Synapse è disponibile a un prezzo che può variare da 3.499 a 8.499 euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA