Cyclist magazine numero 57: in vendita ora!

Cover story: Sudafrica, Western Cape. Salite classiche: Sa Calobra. Ride Italy in Puglia. Greg LeMond esclusivo. Tecnologia e comfort. Italia creativa: Bicicletta Dannata. Mondiali nelle Fiandre. UCI Gravel World Series. Lo Yoga post pedalata. La corretta alimentazione. Bici: Bianchi, Pearson, Shand.

Le splendide strade che si possono percorrere in Sudafrica, nella provincia montuosa del Western Cape, rappresentano davvero un sogno per molti ciclisti. È la Big Ride di ottobre (Foto Mike Massaro)

SFOGLIA L'ANTEPRIMA

Il N.57, Ottobre 2021, di Cyclist è in vendita. Puoi acquistarlo qui o abbonarti qui.

Nel momento in cui andiamo in stampa con il nuovo numero di Cyclist, alla Parigi-Roubaix uno straordinario e infangato Sonny Colbrelli taglia per primo il traguardo della regina delle classiche. Un’impresa resa ancor più piacevole dallo splendido terzo posto di Elisa Longo Borghini alla prima edizione della Roubaix Femmes che non mancheremo di approfondire sul prossimo numero e che qui vogliamo ricordare nello spazio dedicato agli scatti con la splendida immagine che illustra meravigliosamente qual è il prezzo che bisogna pagare in termini di obiettivi, motivazioni e fatica per entrare nella storia dei grandi del ciclismo. Il Cobra ci è riuscito.

Come ci sono riusciti, ai Mondiali nelle Fiandre, Elisa Balsamo, Filippo Ganna e Filippo Baroncini (senza dimenticare la superba riconferma di Julian Alaphilippe), come ci raccontano Gian Paolo Grossi e Dario Marchini.

L’Italia che pedala va forte e rappresenta la miglior promozione possibile per le due ruote, anche quando non ci sono medaglie o titoli in palio.

Stimolati dai risultati dei nostri campioni, gli italiani stanno dimostrando infatti di avere una crescente sensibilità nei confronti della bici e del suo utilizzo che, a differenza di tutte le altre attività sportive, non ha come unica finalità l’agonismo, la prestazione, il risultato. Si pedala soprattutto per il piacere di farlo nelle situazioni e nei contesti più disparati. Per macinare chilometri, per muoversi in città, per andare al lavoro, per una gita o una vacanza. Sono le ragioni per le quali cresce vertiginosamente l’interesse verso temi in linea con la tanto citata transizione ecologica come la mobilità urbana, la sicurezza stradale, le ciclovie, il cicloturismo, il rispetto dell’ambiente. Ecco, ci piace pensare a un mondo migliore da vivere e scoprire in sella alla nostra bici. Alle destinazioni ci pensa Cyclist.

Questo mese, per esempio, James Spender e il fotografo Mike Massaro si sono spinti fino in Sudafrica, nella provincia montuosa di Western Cape (il Capo Orientale) e descrivono una Big Ride che farà sognare ogni ciclista da tour per la varietà e vastità di una terra immensa tutta da scoprire in bici.

Più facile da raggiungere ma altrettanto affascinante è l’itinerario cicloturistico che proponiamo in Puglia: Rosario Palazzolo ha pedalato per Cyclist nella Valle d’Itria e fra i trulli di Alberobello. Una regione con tutte le carte in regola per diventare una meta bike friendly.

Rimaniamo sempre in Italia, questa volta non per raccontare un itinerario ma la storia di Paolo Boggiani, un artista del restauro delle bici d’annata (o dannate?) scovato nella provincia di Parma da Lorenzo Scarpellini e Jacopo Altobelli.

Di ben altra tecnologia e di prestazione si parla nel servizio “Comodi e felici”, in cui si cerca di capire e spiegare che cosa significhi esattamente comfort e perché ne abbiamo un gran bisogno.

Chiudiamo con una frase del grande LeMond, intervistato in esclusiva da Cyclist e adattato da Magda Maiocchi, che torna alla ribalta con il suo nuovo marchio di bici e non manca di pungere con le sue provocazioni: "C'è stato un tempo in cui vedevi i corridori cambiare continuamente bici. Questo era incredibilmente sospetto e penso di sapere il perché". Già, perché Greg?

Vittorio Nava

Direttore

Cosa trovi sul numero 57?

Into the wild. Sudafrica, Western Cape: una straordinaria terra di abbondanza che implora di essere esplorata su due ruote. Tanto meglio se hanno pneumatici larghi.

Sa Calobra. Liscia, sinuosa e soleggiata: nessuna strada è fatta su misura per i ciclisti come la leggendaria Sa Calobra sull'isola di Maiorca.

Vivere lo Stelvio. Una splendida giornata di ciclismo fatta di salita, emozioni e divertimento. Il racconto dell’inviato di Cyclist alla Granfondo Stelvio Santini.

Trulli tour. Il ciclista che si avventura nella Valle d’Itria troverà pane per i suoi denti. Compreso un giro ad Alberobello, la vera capitale dei trulli.

Che Mondiali! Nelle Fiandre bis di Alaphilippe e il trionfo della Balsamo. Ganna Irraggiungibile e tra gli under 23 si rivela Baroncini.

No che non rallento. Il tre volte vincitore del Tour de France Greg LeMond parla a Cyclist del suo nuovo marchio di bici, di Hinault e Fignon, e del doping tecnologico.

Comodi e felici. La comodità sta giocando un ruolo sempre più importante nella costruzione delle biciclette. Ma cosa significa esattamente comfort?

Dannata bici. Niente di malefico, bensì l’idea originale di Paolo Boggiani dalle cui mani un vecchio telaio recuperato si trasforma in una splendida Bici Dannata.

Ghiaia ufficiale. Al via dal prossimo anno il calendario internazionale UCI Gravel World Series e i Campionati mondiali.

BICI & COMPONENTI

Bianchi Specialissima Disc

Pearson Hammerandtongs

Shand Stooshie

Sram Rival eTap AXS

PIÙ…

Un giorno perfetto. Come potrebbe essere l’alimentazione quotidiana ideale di un ciclista? Il menù del nutrizionista Mayur Ranchordas.

Chiedi all'Esperto. Pedalare più a lungo o con maggiore intensità?

Yoga per ciclisti. Sciogli i muscoli e allevia i dolori che le otto posizioni post pedalata.

Pronto e sigillato. Poiché il tubeless continua a guadagnare popolarità, trovare il giusto liquido sigillante non è mai stato così importante.

Fare politica. Un club ciclistico non è solo un luogo per incontrare altri ciclisti. Potrebbe essere molto di più.

Il numero 57 di Ottobre 2021 di Cyclist lo trovi nelle migliori edicole italiane. Attivo anche il servizio lamiacopia.sodip.it se desideri assicurarti una copia del magazine presso il tuo edicolante di fiducia.

ACQUISTA LA COPIA DIGITALE

© RIPRODUZIONE RISERVATA