di Alfredo Colella
- 20 July 2020

Cosmonauts Lander, occhiale al top

Vi presentiamo l’ultima creazione del giovane brand tutto italiano che si rifà alla storia degli astronauti e dell’esplorazione spaziale. Un occhiale da sole sportivo, ma che per bellezza può affacciarsi al mondo glamour delle sfilate di moda

1/2

1 di 2

Cosmonauts Racing è un brand giovane ma che già dato prova di saper tradurre in realtà il vero Made in Italy artigianale ai massimi livelli. Occhiali ideati e prodotti in Italia che hanno attirato e convinto sempre più sportivi – ciclisti, runner, escursionisti – ma anche semplici amanti del buon gusto, visto le linee moderne e glamour proprie delle creazioni Cosmonauts.

Chiediamo quindi a Dario Rossi, patron di Erredi Design, il segreto dell’esplosione della linea Cosmonauts Racing Eyewear avvenuta in questi ultimi anni. “Come Erredi Design, siamo passati dall’occuparci esclusivamente di occhiali da vista a provare ad affacciarci al mondo degli occhiali da sole sportivi alcuni anni fa, con la creazione della linea Cosmonauts Racing Eyewear. La risposta positiva e la crescita delle vendite ci ha portato – lo dico con un pizzico di orgoglio – a trasformare Cosmonauts Racing in un vero e proprio brand indipendente e registrato, pur se sempre sotto il nostro controllo. Ci sembrava però giusto dare merito a quella che era partita come una sfida da lanciare e si è poi rivelata una carta vincente”.

Merito della qualità dei prodotti, proposta sempre ad un prezzo accessibile. L’ultima creazione di Cosmonauts Racing è Lander, un occhiale futurista e visionario. A proposito del nome – non casuale – chiediamo a Dario maggiori ragguagli: “La storia di Cosmonauts trae spunto dall’esplorazione spaziale. Lander è infatti la navicella che tocca ed esplora la superficie di un corpo celeste. Da sempre, tutti i nostri modelli si rifanno ad astronauti, mezzi o eventi della storia spaziale. Il primo nostro occhiale fu il Gagarin, che voleva essere di omaggio al primo astronauta della storia, il russo Jurij Gagarin”.

La montatura di Lander (e di tutti i modelli del brand) è realizzata in tecnopolimero biocompatibile con eccellente resistenza agli urti anche a basse temperature. E’ il più leggero materiale termoplastico sul mercato, flessibile ma resistente alle deformazioni in caso di caduta.

Le lenti sono da sempre il fiore all’occhiello di Cosmonauts Racing: trasparenza, elevate resistenza termica e qualità ottica, trattamento rinforzante antiscratch e filtro UV fino a 380 nm che protegge gli occhi dalle radiazioni nocive. Un alto indice di rifrazione propende per lenti più sottili, mentre un basso peso specifico aiuta ad ottenere un peso finale irrisorio.

Un curiosità riguardo a Lander è la possibilità di averlo in configurazione più racing, con lenti dotate di piccoli fori di aerazione, oppure in uno stile più glamour e modaiolo, adatto a qualunque occasione richieda un occhiale da sole performante, con lenti piene. Lander è proposto ad un prezzo al pubblico di 120 Euro. Per maggiori info, visitate il sito: occhialisport.shop

© RIPRODUZIONE RISERVATA