DMT KR, la scarpa di Tadej Pogacar

Dopo aver vinto il Tour de France DMT ha deciso di proporre la sua nuova scarpa in edizione limitata.

Poco più di un anno fa, così dice la storia, le nuove scarpe KR di DMT erano solo dei prototipi testati da un giovane ciclista professionista emergente chiamato Tadej Pogačar. Poi il ventiduenne è andato a vincere il Tour de France 2020 e così DMT ha deciso che le scarpe erano probabilmente abbastanza buone per essere messe in produzione.

Oltre che per l’appariscente colore giallo oro, la tomaia delle KR sorprende a prima vista per la sua costruzione 3D Knit. DMT racconta che la tomaia non presenta cucitura alcuna ed è costruita a partire da un unico filo lavorato da un’apposita macchina per 45 minuti.

Sempre secondo DMT, lo spessore variabile delle diverse zone della tomaia, ottenuto utilizzando una combinazione di diversi tipi di maglia, permette alle scarpe di essere traspiranti in alcune aree e di offrire supporto in altre.

Il sistema di chiusura con un laccio che s’infila in una serie di occhielli in corda ancorati alla suola, mira a garantire, nonostante la natura altamente adattabile della tomaia, una tenuta salda del piede del ciclista. L’appassionante vittoria di Pogačar nel 2020 è celebrata da queste KR in edizione limitata, ma se il giallo non si abbina al tuo look, il modello sarà presto disponibile anche in opzioni di colore più convenzionali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA