a cura della Redazione
- 03 November 2020

LBH e Pirelli per il cicloturismo in e-bike

La collaborazione fra Luxury Bike Hotels e Pirelli, attraverso il servizio CYCL-e around, permette agli ospiti delle strutture partner di noleggiare e-bike di alta gamma direttamente in hotel

1/6

Sicurezza e salute sono un binomio imprescindibile, soprattutto in questo periodo. E sempre più hotel inseriscono nelle loro proposte di vacanze attive suggestivi percorsi in bici, sinonimo di distanziamento sociale e libertà di movimento. Luxury Bike Hotels riunisce i migliori hotel bike friendly d’Italia di alta categoria: relais, lodge, resort, chalet, retrait e alberghi diffusi che accolgono ciclisti di ogni livello e cicloturisti. Le strutture, che mettono al primo posto sostenibilità e alti standard di servizi pensati per chi pedala e le loro famiglie, si trovano per lo più in piccoli centri, luoghi isolati e a volte immersi in veri e propri polmoni verdi. Destinazioni di montagna, mare e lago perfette per esplorare il territorio lungo ciclabili e itinerari a bassissima percorrenza.

Lontano dal traffico e immersi nella natura. L'elenco delle regioni finora coinvolte dipinge un quadro ricco di sfumature e luoghi ameni: Toscana, Veneto, Trentino Alto Adige, Lombardia, Liguria, Marche, Emilia Romagna, Puglia e Umbria.

È inoltre stata attivata una collaborazione fra Luxury Bike Hotels e Pirelli, attraverso il servizio CYCL-e around™ che consente agli ospiti delle strutture partner di noleggiare e-bike di alta gamma direttamente in hotel. Si può scegliere fra la versatile e-gravel Montagel e l’elegante e-bike Nomades, mentre grazie all’app di CYCL-e around™ sarà possibile visualizzare i percorsi di LBH e muoversi in autonomia alla scoperta di luoghi imperdibili e a volte difficili da trovare perché un po’ nascosti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA