Santini sempre più classica con le collezioni dedicate a Roubaix, Freccia Vallone, Liegi-Bastogne-Liegi e Parigi-Tours

Non solo Tour de France per Santini Cycling Wear. L'azienda italiana ha annunciato che a patire dal 2022 sarà partner anche di Paris-Roubaix, La Flèche Wallonne, Liège-Bastogne-Liège e Parigi-Tours.

1/4

Fläche Wallonne 2021 (foto A.S.O./Aurelien Vialatte).

Lo sviluppo di una nuova collezione da ciclismo per ognuna delle grandi classiche del Nord. È questo l'accordo firmato da Santini Cycling Wear con A.S.O. (Amaury Sport Organisation), società organizzatrice tra le altre del Tour de France, per i prossimi cinque anni.

A partire dal 2022, vestiranno italiano quindi Paris-Roubaix, Paris-Roubaix Femmes, La Flèche Wallonne, La Flèche Wallonne Femmes, Liège-Bastogne-Liège, Liège-Bastogne-Liège Femmes e Paris-Tours.

«Queste prove segnano momenti importanti all’interno del panorama del professionismo su strada, tanto da attirare l’attenzione di un numero sempre crescente di appassionati – ha commentato Monica Santini, amministratore delegato di Santini Cycling Wear – e siamo felici di essere partner ufficiali e di onorarle con delle collezioni dedicate alle singole prove in grado di esaltare le peculiarità».


Dalle linee di confezionamento di Santini usciranno le proposte sviluppate dai designer e composte da maglietta tecnica e pantaloncini (oltre a vari accessori abbinati) in edizione limitata.

Le collezioni saranno svelate ad inizio anno e saranno disponibili sul sito Santini, nelle aree espositive dei singoli eventi e in selezionati negozi di ciclismo in tutto il mondo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA