08 July 2020

A Milano il servizio di noleggio bici a lungo termine

L'abbonamento mensile ideato dalla startup olandese Swapfiets permetterà di avere a propria completa ed esclusiva disposizione una bici con il relativo servizio di assistenza. Quando servirà una riparazione o una sostituzione del mezzo Swapfiets interverrà entro 48 ore dalla segnalazione, direttamente presso l’abbonato, senza costi aggiuntivi

1 di 3

In questi ultimi anni le città di tutto il mondo stanno affrontando la sfida dell'inquinamento ambientale causato dall'aumento del traffico, e diventa sempre più necessario trovare delle soluzioni moderne di trasporto che possano essere utilizzate al posto delle auto.

Una delle soluzioni più efficaci per spostarsi in maniera efficiente, sostenibile ed ecologica, è la bicicletta.

Per rispondere alle esigenze della comunità e dei pendolari che hanno sempre più bisogno di trovare delle alternative per i propri spostamenti, Swapfiets ha deciso di fornire servizi innovativi di mobilità, elettrica e non, che combinano al trasporto pubblico utili soluzioni individuali sia per il primo e l’ultimo miglio, che per i viaggi a lunga distanza, in modo da rendere gli spostamenti tra aree urbane e suburbane più facili e veloci.

Swapfiets è un'azienda fondata nel 2014 nei Paesi Bassi e diventata rapidamente uno dei principali fornitori di micro mobilità in Europa con oltre 200.000 utenti attivi tra Paesi Bassi, Germania, Belgio e Danimarca. Il suo arrivo a Milano è previsto entro la fine del 2020 e prevede la possibilità di noleggiare a lungo termine di biciclette e mezzi di mobilità elettrica (esempio monopattini, biciclette e scooter elettrici).

Il servizio offerto segue il “modello Netflix”, ormai entrato nelle abitudini degli italiani: al costo di un abbonamento mensile si ha a disposizione un mezzo a proprio uso esclusivo che non richiede nessuna manutenzione. In caso di problemi tecnici Swapfiets garantisce un rapido intervento, eventualmente la sostituzione del mezzo, direttamente presso l’abbonato ed entro 48 ore dalla segnalazione.

I modelli di bici disponibili inizialmente a Milano saranno i "Deluxe 7", successivamente arriverà la tipica Hollandbike "Original", la "Power 7" e-Bike, nonché il piccolo, flessibile e pieghevole "e-Kick" scooter.

"In Swapfiets crediamo che rendere più vivibili e sane le città per milioni di persone sia possibile anche attraverso la proposta di nuove soluzioni e servizi di mobilità in abbonamento" afferma Marc van Pappelendam, Managing Director di Swapfiets. "La nostra azienda continua a innovare e migliorare sempre i prodotti, servizi ed esperienze offerte in modo da permettere a tutti i nostri utenti di continuare a muoversi in modo semplice e sostenibile”.

Il sito web di Swapfiets e l'app (disponibile su Google Play e Apple App Store) forniscono una panoramica dettagliata della disponibilità di ogni prodotto e dei prezzi per le diverse città in cui è presente il servizio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA